CONFCOMMERCIO - FASE 2: SONO CIRCA 800MILA LE IMPRESE CHE POSSONO RIAPRIRE

Sono esattamente 824.255, secondo i calcoli di Confcommercio, le aziende del commercio e dei servizi che da domani potrebbero riprendere l'attività. In particolare, dovrebbero riaprire sette bar e ristoranti su dieci.
Sono oltre 800mila le attività commerciali e dei servizi di mercato, ad oggi sotto lockdown per il DPCM del 26 aprile scorso, che finalmente possono alzare le saracinesche in tutto il Paese lunedì 18 maggio. In particolare, si stima che riapriranno sette bar e ristoranti su dieci, 196mila esercizi in tutto (fonte Fipe-Confcommercio). Per quanto riguarda le imprese che sono rimaste ferme riguarda una quota significativa riguarda il settore del commercio, con ben 240.596 sulle circa 433mila totali. Per la precisione sono ancora chiusi 72mila imprese dell’abbigliamento e calzature, 14mila punti vendita di mobili e oltre 59mila postazioni di ambulanti di beni non alimentari. Per quanto riguarda i servizi di mercato, le imprese attualmente chiuse sono 583.659 e si concentrano nel settore della ristorazione e bar (circa 280mila imprese), dell’alloggio (31mila) e delle attività artistiche, sportive e di intrattenimento (73.523). Completamente ferme le agenzie di viaggio, i tour operator e le attività dei servizi per la cura della persona, come parrucchieri ed estetisti.
TESTO INTEGRALE

 

© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com