Documenti: Archivio News
CRIF – Novembre: crescono ...
 
CRIF – Novembre: crescono richieste prestiti da parte delle famiglie
13/12/2019
  • Aumentano a novembre le richieste di prestiti da parte delle famiglie italiane segnando +5,4% rispetto allo stesso mese del 2018, che per altro si era caratterizzato per un robusto aumento, confermando così la dinamica positiva che perdura ininterrottamente da inizio anno. Lo rende noto l’ultimo rapporto Crif che, nello specifico, riporta che i prestiti finalizzati hanno visto l’incremento più consistente, pari a +7,4%, a fronte del +2,8% dei prestiti personali, che tornano in terreno positivo ... leggi...
ISTAT – Fatturato e ...
 
ISTAT – Fatturato e ordinativi dell’industria
13/12/2019
  • A ottobre si stima che il fatturato dell’industria aumenti in termini congiunturali dello 0,6%. Nella media degli ultimi tre mesi l’indice complessivo è invece diminuito dello 0,6% rispetto alla media dei tre mesi precedenti.Anche gli ordinativi registrano, a ottobre, un incremento congiunturale dello 0,6%, mentre nella media degli ultimi tre mesi evidenziano una flessione dello 0,5% rispetto ai tre mesi precedenti.La crescita congiunturale del fatturato deriva da un leggero aumento sul mercato ... leggi...
BCE – Conferenza stampa ...
 
BCE – Conferenza stampa Christine Lagarde, Presidente della BCE illustra i motivi delle decisioni di politica monetario
12/12/2019
  • … Alla luce delle modeste prospettive di inflazione, il Consiglio direttivo ha ribadito la necessità di mantenere un orientamento di politica monetaria altamente accomodante per un prolungato periodo di tempo, al fine di sostenere le spinte inflazionistiche di fondo e la dinamica dell’inflazione complessiva nel medio periodo. Continueremo pertanto a seguire attentamente l’andamento dell’inflazione e l’impatto del dispiegarsi delle misure di politica monetaria sull’economia. Le nostre ... leggi...
CONFCOMMERCIO - Regali: sotto ...
 
CONFCOMMERCIO - Regali: sotto l’albero vince la tradizione, molti acquisti anticipati a novembre
12/12/2019
  • Indagine Confcommercio-Format: alimentari, giocattoli e abbigliamento in testa, salgono libri, e-book e trattamenti di bellezza. Per il 92% dei consumatori budget previsto non superiore a 300 euro.Nonostante sia sempre più diffuso anticipare a novembre l’acquisto dei regali di Natale, approfittando anche delle campagne di sconti come Black Friday e Cyber Monday, più di un consumatore su due continua a preferire la prima metà di dicembre per la scelta del regalo; i generi alimentari si ... leggi...
ISTAT – Il mercato del lavoro
 
ISTAT – Il mercato del lavoro
12/12/2019
  • Nel terzo trimestre 2019 l’input di lavoro, misurato dalle ore lavorate, registra una crescita su base sia congiunturale (+0,4%) sia tendenziale (+0,5%). Contestualmente, l’occupazione rimane pressoché invariata rispetto al trimestre precedente, in un contesto di calo della disoccupazione e dell’inattività. Queste dinamiche del mercato del lavoro si inseriscono in una fase persistente di debole crescita dei livelli di attività economica, confermata, nell’ultimo trimestre, da una variazione ... leggi...
BCE - Decisioni di politica ...
 
BCE - Decisioni di politica monetaria
12/12/2019
  • Nella riunione odierna il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) ha deciso che i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rimarranno invariati rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,50%. Il Consiglio direttivo si attende che i tassi di interesse di riferimento della BCE si mantengano su livelli pari o inferiori a quelli attuali finché non vedrà le prospettive ... leggi...
CONFCOMMERCIO FVG – Turismo ...
 
CONFCOMMERCIO FVG – Turismo Fvg, valore aggiunto di 1,2 miliardi
12/12/2019
  • In Friuli Venezia Giulia esistono oltre 9mila imprese del turismo. Di queste, nove su dieci operano nell’ambito della ristorazione, una su dieci è una struttura ricettiva. Tra le imprese del comparto, il 49% insiste sul territorio della provincia di Udine, il 20% nella provincia Pordenone, il 20% nella provincia di Trieste, l’11% nella provincia di Gorizia. Sono i dati emersi dall’indagine realizzata da Confcommercio Fvg in collaborazione con Format Research e presentata nella sede della ... leggi...
ILO – Rosas (Ilo): ...
 
ILO – Rosas (Ilo): Invecchiamento e tecnologia cambieranno mondo lavoro
12/12/2019
  • “L’invecchiamento della popolazione, insieme alle incertezze legate al rapido sviluppo della tecnologia, sono alcuni dei principali fattori che incideranno sulle trasformazioni nel mondo del lavoro”. Così Gianni Rosas, direttore dell’Ufficio Ilo per l'Italia e San Marino, ha commentato alcuni dati durante il convegno 'Lavoro del futuro, futuro del lavoro', organizzato da Cida con il contributo di Ilo e che si è tenuto oggi a Milano. “L’indice di dipendenza (il rapporto percentuale tra la ... leggi...
ISTAT – Imprese ICT
 
ISTAT – Imprese ICT
11/12/2019
  • Nel 2019 continua ad aumentare la quota di imprese con almeno 10 addetti che accede a Internet utilizzando connessioni veloci: 41% quelle ad almeno 30 Mbps (13,5% nel 2015), 13,8% quelle ad almeno 100 Mbps (6,2%).Il 16,1% delle imprese manifatturiere ha un livello di digitalizzazione alto o molto alto. Sulla base di nuovi indicatori risulta che a profili di digitalizzazione più evoluti delle imprese si associa, in media, un livello di produttività del lavoro più elevato.Per le imprese, dati di ... leggi...
UNIONCAMERE – Excelsior: ...
 
UNIONCAMERE – Excelsior: frena la domanda di lavoro delle imprese
11/12/2019
  • A dicembre programmate 301.050 entrate, 18mila in meno rispetto a dicembre dello scorso anno.Dati positivi solo nel turismoConfermata a dicembre l’inversione di tendenza della domanda di lavoro delle imprese registrata il mese scorso. Il 2019 si chiude con una più evidente flessione delle entrate programmate: 18mila i contratti in meno previsti rispetto a dicembre dello scorso anno (-5,7%), oltre 47mila in meno rispetto al mese precedente (-13,7%). Si mantiene alta, invece, la difficoltà di ... leggi...
ISTAT – Le esportazioni delle ...
 
ISTAT – Le esportazioni delle regioni italiane
11/12/2019
  • Nel terzo trimestre 2019 si stima una crescita congiunturale delle esportazioni per il Nord-ovest (+1,3%), il Nord-est (+1,0%) e per il Sud e Isole (+1,5%), mentre si registra un’ampia diminuzione per il Centro (-4,2%).Nel periodo gennaio-settembre 2019, la crescita tendenziale cumulata dell’export mostra notevoli differenziazioni territoriali: resta sostenuta per il Centro (+15,2%), più contenuta per il Nord-est (+1,9%), in lieve flessione per il Nord-ovest (-0,9%) e in netto calo per il ... leggi...
ABI – Audizione del Direttore ...
 
ABI – Audizione del Direttore Generale dell’ABI Dott. Giovanni Sabatini su Disegno di Legge di Bilancio 2020
11/12/2019
  • ... l quadro economico si caratterizza per un marcato indebolimento della crescita a livello internazionale. Le tensioni commerciali stanno frenando il commercio mondiale, che da qualche mese registra tassi annuali di variazione negativi. La crescita sta rallentando in USA e nell’area dell’euro; ristagna in Italia. Nei primi nove mesi del 2019, la crescita congiunturale del PIL italiano è stata di appena lo 0,1% a trimestre. Il lento recupero verso i livelli precrisi si è così interrotto: ... leggi...
INTESA SANPAOLO – Intesa ...
 
INTESA SANPAOLO – Intesa Sanpaolo prima banca straniera a svolgere attività di Wealth Management in Cina attraverso una propria società
11/12/2019
  • Grazie all’ottenimento da parte delle Autorità Locali della Fund Distribution License, Intesa Sanpaolo è la prima banca straniera a svolgere attività di Wealth Management in Cina attraverso una propria società, YI TSAI (“Talento Italiano”), appartenente al perimetro della Divisione International Subsidiary Banks.La società costituita nel 2016 può ora dare avvio ad una piena operatività, conclusa la fase pilota svolta nell’area della Città di Qingdao, Pilot Zone per lo sviluppo delle attività di ... leggi...
WEF – La sfida Net-Zero: ...
 
WEF – La sfida Net-Zero: Azione per il clima a un bivio
10/12/2019
  • Nel 2015, rappresentanti del governo di 197 paesi si sono incontrati a Parigi e hanno concordato di limitare un aumento della temperatura globale entro la fine del secolo a ben al di sotto dei 2 ° C e di proseguire gli sforzi per limitare ulteriormente l'aumento della temperatura a 1,5 ° C. Nei quattro anni dall'incontro storico e24 anni dopo la prima Conferenza delle Parti (COP) del 1995, tuttavia, i progressi nell'azione per il clima sono stati limitati al meglio. Le emissioni globali di gas ... leggi...
ISTAT – Produzione industriale
 
ISTAT – Produzione industriale
10/12/2019
  • Ad ottobre 2019 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisca dello 0,3% rispetto a settembre. Nella media del trimestre agosto-ottobre la produzione mostra una flessione congiunturale dello 0,6%.L’indice destagionalizzato mensile cresce, marginalmente, su base congiunturale solo per i beni di consumo (+0,3%); diminuiscono invece l’energia (-1,9%) e i beni strumentali (-0,8%) mentre i beni intermedi risultano stabili.Corretto per gli effetti di calendario, ad ... leggi...
monday outlook | 9 12 ‘19
 
monday outlook | 9 12 ‘19
09/12/2019
  • Sono giorni importanti questi per la Manovra economica 2020 per la quale il Governo, al termine di lunghi confronti nella maggioranza, si dichiara soddisfatto per aver evitato l’aumento dell’Iva senza toccare scuola, università, ricerca. (vedi QUI)Nelle sue previsioni per l’Economia italiana, l’Istat descrive uno scenario sostanzialmente debole: moderatamente positivo sotto alcuni aspetti e in rallentamento sotto altri. È uno scenario, è scritto, caratterizzato da alcuni rischi al ribasso ... leggi...
ABI – La sostenibilità sempre ...
 
ABI – La sostenibilità sempre più un fattore di competitività
07/12/2019
  • Sviluppo di soluzioni a supporto di una crescita sostenibile, anche rispettoalle conseguenze del cambiamento climatico, e valorizzazione degli aspetti relazionali con i diversi interlocutori per generare valore in un lungo periodoe anticipare le sfide della competizioneLe banche sono sempre più attente sia a sviluppare un’offerta finanziaria a supporto di una crescita sostenibile, anche rispetto alle conseguenze del cambiamento climatico, sia a valorizzare gli aspetti relazionali con i diversi ... leggi...
BANCA D’ITALIA – Analisi ...
 
BANCA D’ITALIA – Analisi della relazione tra ciclo immobiliare e redditività delle banche europee
07/12/2019
  • Il lavoro analizza la relazione tra il tasso di crescita annuale dei prezzi degli immobili residenziali e il rendimento del capitale (return on equity, ROE) delle banche europee. I risultati mostrano che l'andamento del mercato immobiliare ha avuto effetti rilevanti sulla redditività degli intermediari. Tra il 2010 e il 2018 circa un quarto della differenza tra il ROE medio delle banche residenti nei paesi dove la crescita dei prezzi degli immobili è stata particolarmente elevata ... leggi...
MEF – Entrate tributarie: ...
 
MEF – Entrate tributarie: gettito di 359,8 miliardi nei primi 10 mesi
06/12/2019
  • Nel periodo gennaio-ottobre 2019, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 359.830 milioni di euro, segnando un incremento di 5.432 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+1,5%). Il dato continua a essere condizionato dalla variazione negativa del 2,3%, registrata nel trascorso mese di febbraio, determinata dall’andamento dei versamenti dell’imposta sostitutiva sui risultati delle gestioni individuali di ... leggi...
INTESA SANPAOLO - Il rapporto ...
 
INTESA SANPAOLO - Il rapporto annuale sull’energia nel Mediterraneo
06/12/2019
  • La domanda mondiale di energia elettrica è ancora in prevalenza soddisfatta dalle fonti fossili: petrolio 34,2%, carbone 27,6% e gas 23,4%. I consumi sono concentrati su 3 aree: Cina, Stati Uniti, UE28. Esse rappresentano il 50% circa del totale (Cina 22% del totale, Stati Uniti 15%, UE28 12,2%). L’area del Mediterraneo e della regione MENA (Middle East & North Africa) incide per il 20% sulla produzione mondiale di fonti fossili; detiene quasi la metà delle riserve mondiali di petrolio ed oltre ... leggi...
ISTAT - Condizioni di vita, ...
 
ISTAT - Condizioni di vita, reddito e carico fiscale delle famiglie
05/12/2019
  • Nel 2017, si stima che le famiglie residenti in Italia abbiano percepito un reddito netto pari in media a 31.393 euro, 2.616 euro al mese. La crescita rispetto all’anno precedente accelera in termini nominali (+2,6% da +2,0%) ma rallenta in termini reali (+1,2% da +2,1%).L’andamento del reddito familiare nel corso del 2017 mostra una dinamica differenziata per tipo di fonte: mentre i redditi da lavoro autonomo e i redditi da pensioni e/o trasferimenti pubblici sono cresciuti rispettivamente del ... leggi...
EUROSTAT – Il volume del ...
 
EUROSTAT – Il volume del commercio al dettaglio è diminuito dello 0,6% nell'area dell'euro
05/12/2019
  • A ottobre 2019 rispetto a settembre 2019, il volume destagionalizzato del commercio al dettaglio è diminuito dello 0,6% nell'area dell'euro (EA19) e dello 0,4% nell'UE28, secondo le stime di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. A settembre 2019, il volume degli scambi al dettaglio è diminuito dello 0,2% nell'area dell'euro e dello 0,1% nell'UE28.Nell'ottobre 2019, rispetto a ottobre 2018, l'indice delle vendite al dettaglio rettificato in calendario è aumentato dell'1,4% ... leggi...
EUROSTAT – PIL in crescita ...
 
EUROSTAT – PIL in crescita dello 0,2% e occupazione in crescita dello 0,1% nell'area dell'euro
05/12/2019
  • Crescita del PIL nell'area dell'euro e nell'UE28Il PIL destagionalizzato è aumentato dello 0,2% nell'area dell'euro (EA19) e dello 0,3% nell'UE28 nel terzo trimestre del 2019, rispetto al trimestre precedente. Nel secondo trimestre del 2019, il PIL è cresciuto dello 0,2% in entrambe le zone.Rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente, il PIL destagionalizzato è aumentato dell'1,2% nell'area dell'euro e dell'1,4% nell'UE28 nel terzo trimestre del 2019, dopo anche + 1,2% e + 1,4% ... leggi...
CONFCOMMERCIO MOBILITÀ – Giù ...
 
CONFCOMMERCIO MOBILITÀ – Giù fiducia imprese ma occupazione tiene. Analisi Format Research sul primo semestre 2019
05/12/2019
  • In occasione dell'ottantatreesima edizione della Fiera del Levante, Format Research ha presentato i dati relativi all'osservatorio sulla mobilità realizzato con cadenza semestrale per conto di Confcommercio Mobilità - Federmotorizzazione. L'analisi delle rilevazioni sul primo semestre 2019 evidenzia la mappa delle imprese della mobilità, che al 30 giugno sono 125.753, un valore che corrisponde al 3,5 per cento del totale delle aziende nazionali, con 436.901 addetti con contratto regolare. Un ... leggi...
CONFCOMMERCIO - Piccola ...
 
CONFCOMMERCIO - Piccola schiarita per i consumi, Natale al livello dello scorso anno. Il commento di Sangalli
05/12/2019
  • Nonostante l’aumento della quota delle tredicesime disponibile per i consumi (35,7 miliardi contro i 35 dello scorso anno), la spesa media pro capite per i regali di Natale non cambierà tra il 2018 e il 2019 fermandosi a quota 169 euro. E’ il dato principale che emerge dall’analisi (anche su dati Format Research) dell'Ufficio Studi su andamento dei consumi, ammontare delle tredicesime e spesa per i regali di Natale, presentata a Roma nella sede nazionale della ... leggi...
ISTAT - Le prospettive per ...
 
ISTAT - Le prospettive per l’economia italiana nel 2019-2020
04/12/2019
  • Nel 2019, il prodotto interno lordo (Pil) è previsto aumentare dello 0,2% in termini reali, in deciso rallentamento rispetto all’anno precedente. La crescita del Pil risulterebbe in lieve accelerazione nel 2020 (+0,6%).Nell’anno corrente, la domanda interna al netto delle scorte fornirebbe un contributo positivo alla crescita del Pil pari a 0,8 punti percentuali; l’apporto della domanda estera netta risulterebbe moderatamente positivo (+0,2 punti percentuali) mentre la variazione delle scorte ... leggi...
BANCA D’ITALIA, TECNOBORSA, ...
 
BANCA D’ITALIA, TECNOBORSA, AGENZIA DELLE ENTRATE – Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia
04/12/2019
  • Secondo i risultati dell’indagine sul mercato delle abitazioni condotta dal 14 ottobre al 18 novembre 2019 presso 1.117 agenzie, nel terzo trimestre è aumentata la quota di operatori che segnalano un calo delle quotazioni degli immobili e di quelli che se ne attendono la prosecuzione anche in autunno. Il margine di sconto rispetto alle richieste iniziali del venditore è aumentato; il divario fra prezzi offerti e domandati continua a essere il motivo principale della cessazione degli incarichi a ... leggi...
BANCA D’ITALIA – Audizione di ...
 
BANCA D’ITALIA – Audizione di Ignazio Visco alla Camera dei Deputati sul funzionamento del Meccanismo europeo di stabilità e sulle sue prospettive di riforma
04/12/2019
  • Estratto: … vorrei sottolineare che un paese con un alto debito pubblico, soprattutto se il suo peso economico nell’area è elevato, deve innanzitutto porre in essere le condizioni per evitare di dover ricorrere all’ESM; come si acceda eventualmente ai suoi fondi non è irrilevante ma non dovrebbe essere il punto focale di attenzione. La strada maestra è quella di ridurre l’incidenza del debito sul prodotto mantenendo l’avanzo primario su livelli adeguati, innalzando la crescita economica, ... leggi...
OCSE - Uno studente su ...
 
OCSE - Uno studente su quattro nei paesi dell'OCSE non è in grado di completare anche le attività di lettura più elementari
03/12/2019
  • Uno studente su quattro nei paesi dell'OCSE non è in grado di completare anche le attività di lettura più elementari, il che significa che è probabile che facciano fatica a trovare la propria strada attraverso la vita in un mondo digitale sempre più instabile. Questo è uno dei risultati dell'ultimo test di istruzione globale PISA dell'OCSE, che valuta la qualità, l'equità e l'efficienza dei sistemi scolastici.Il PISA 2018 dell'OCSE ha testato circa 600.000 studenti di 15 anni in 79 paesi ed ... leggi...
ISTAT – La produzione e la ...
 
ISTAT – La produzione e la lettura di libri in Italia
03/12/2019
  • Sono 1.564 gli editori attivi censiti nel 2018: il 51,1% ha pubblicato un numero massimo di 10 titoli all’anno (“piccoli editori”), il 33,8% fra le 11 e le 50 opere (“medi editori”) e soltanto il 15,2% ha pubblicato più di 50 opere annue (“grandi editori”). I grandi editori coprono quasi l’80% della produzione in termini di titoli (79,4%) e il 90% della tiratura.Con 75.758 titoli pubblicati, il 2018 conferma il trend in crescita della produzione editoriale dell’anno precedente. Rispetto al 2017 ... leggi...
monday outlook | 2 12 ‘19
 
monday outlook | 2 12 ‘19
02/12/2019
  • Il 26 novembre si è celebrata a Roma e nel resto d’Italia, nelle numerose sedi di Confcommercio, la giornata dedicata alla legalità, #legalitàcipiace! Quello della legalità è un tema fondamentale che ci tocca tutti da vicino visto che piaghe come la contraffazione e l’abusivismo non solo indeboliscono tutta la filiera del Made in Italy e la salute del sistema Paese, sovvenzionando le catene della criminalità organizzata, ma hanno anche una preoccupante ricaduta sociale che è difficile da ... leggi...
CONFCOMMERCIO FVG – Continua ...
 
CONFCOMMERCIO FVG – Continua la crisi del commercio in regione, turismo in controtendenza
30/11/2019
  • La fiducia e i ricavi del terziario sono in calo in Friuli Venezia Giulia, con una situazione però diversificata tra commercio al dettaglio, in difficoltà, e turismo, in buona salute. Lo evidenzia l’indagine congiunturale sul terzo trimestre della Confcommercio Fvg in collaborazione con Format Research. Il contesto è di un deterioramento delle imprese Fvg da luglio a settembre: -32 dell’agricoltura, -45 dell’industria, -129 del terziario. Nel dettaglio, il saldo delle imprese del terziario è ... leggi...
CONFINDUSTRIA – Indagine ...
 
CONFINDUSTRIA – Indagine rapida sulla produzione industriale: torna a diminuire
30/11/2019
  • La produzione industriale italiana è stimata diminuire in novembre, dopo un marginale recupero nel mese precedente. Tale dinamica conferma il persistere di un contesto economico estremamente debole. Il calo dell’attività è spiegato dal venir meno del sostegno di entrambe le componenti della domanda ed è coerente con l’andamento negativo del clima di fiducia degli imprenditori manifatturieri. Dinamica degli ordini e attese delle imprese non lasciano intravedere alcun miglioramento nel breve ... leggi...
EUROSTAT – Inflazione annuale ...
 
EUROSTAT – Inflazione annuale nell’area euro fino all’1%
29/11/2019
  • L'inflazione annua nell'area dell'euro dovrebbe essere dell'1,0% a novembre 2019, rispetto allo 0,7% di ottobre secondo un lampo stima di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea.Esaminando le principali componenti dell'inflazione nell'area dell'euro, si prevede che il tasso annuo più elevato a novembre per cibo, alcol e tabacco (2,0%, rispetto all'1,5% in ottobre), seguito dai servizi (1,9%, rispetto all'1,5% in ottobre ), beni industriali non energetici (0,4%, rispetto allo 0,3% di ... leggi...
ISTAT – Occupati e ...
 
ISTAT – Occupati e disoccupati (dati provvisori)
29/11/2019
  • A ottobre 2019 la stima degli occupati risulta in crescita (+0,2%, pari a +46 mila unità) rispetto a settembre. Il tasso di occupazione sale al 59,2% (+0,1 punti percentuali).L’occupazione è in aumento per entrambe le componenti di genere; cresce tra gli over 35 (+49 mila), cala lievemente tra i 25-34enni ed è stabile tra gli under 25. L’incremento dell’occupazione è dovuto alla crescita degli indipendenti (+38 mila) e dei dipendenti a termine (+6 mila) mentre risultano sostanzialmente stabili ... leggi...
BANCA D’ITALIA – Debole ...
 
BANCA D’ITALIA – Debole incremento di €-coin in novembre
29/11/2019
  • In novembre €-coin ha registrato un lieve aumento, a 0,15 da 0,13 in ottobre, confermando la prosecuzione della fase di modesta espansione dell’attività nell’area.L’indicatore ha beneficiato del buon andamento del mercato azionario; la persistente debolezza dell’attività manifatturiera ha continuato invece a fornire un apporto negativo.€-coin – sviluppato dalla Banca d'Italia – fornisce in tempo reale una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’area dell’euro. €-coin esprime tale ... leggi...
ISTAT – Prezzi al consumo ...
 
ISTAT – Prezzi al consumo (dati provvisori)
29/11/2019
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di novembre 2019 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra una variazione nulla su base mensile e un aumento dello 0,4% su base annua (da +0,2% del mese precedente).La lieve accelerazione dell’inflazione è imputabile prevalentemente ai prezzi dei Beni alimentari lavorati (che passano da +0,3% a +1,1%), a quelli dei Beni non durevoli (da +0,3% a +0,8%) e alla riduzione della flessione dei ... leggi...
EUROSTAT – Disoccupazione ...
 
EUROSTAT – Disoccupazione nell'area dell'euro al 7,5%. In EU28 al 6,3%
29/11/2019
  • Il tasso di disoccupazione destagionalizzato dell'area dell'euro (EA19) è stato del 7,5% a ottobre 2019, in calo dal 7,6% a settembre 2019 e dall'8,0% a ottobre 2018. Questo è il tasso più basso registrato nell'area dell'euro da luglio 2008. La disoccupazione nell'UE28 il tasso era del 6,3% a ottobre 2019, stabile rispetto a settembre 2019 e in calo dal 6,7% a ottobre 2018. Questo rimane il tasso più basso registrato nell'UE28 dall'inizio della serie mensile di disoccupazione nell'UE nel ... leggi...
ISTAT – Conti economici ...
 
ISTAT – Conti economici trimestrali
29/11/2019
  • Nel terzo trimestre del 2019 il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2015, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è cresciuto dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e dello 0,3% nei confronti del terzo trimestre del 2018.La variazione congiunturale del Pil diffusa in occasione della stima preliminare del 31 ottobre 2019 era risultata anch’essa pari allo 0,1%, così come quella tendenziale risultava pari allo 0,3%.Il terzo ... leggi...
ISTAT – Fatturato dei servizi
 
ISTAT – Fatturato dei servizi
28/11/2019
  • Nel terzo trimestre 2019 si stima che il fatturato dei servizi aumenti dello 0,5% in termini congiunturali e dell’1,3% nel confronto con lo stesso trimestre dell’anno precedente.Nello stesso periodo si registrano variazioni congiunturali positive in quasi tutti i settori. In particolare nei settori dei Servizi di informazione e comunicazione (+0,9%), nei settori del Commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli e delle Attività dei servizi di alloggio e ristorazione ... leggi...
CONFCOMMERCIO TOSCANA – Picco ...
 
CONFCOMMERCIO TOSCANA – Picco di vendite per il black friday, ma margini ridotti per i negozi
28/11/2019
  • “La moda del Black Friday ormai è diventata trasversale a tutti i settori, dall’abbigliamento ai concessionari d’auto, dai biglietti per uno spettacolo ai servizi. I consumatori ormai si aspettano questi sconti e uno su tre ne approfitta per fare i regali di Natale. Così, a fine novembre - un mese decisamente fiacco fino ad un paio di anni fa – le imprese registrano un aumento delle vendite, che forse rallenta un po’ le performance di dicembre ma resta pur sempre un’occasione per animare un ... leggi...
OCSE – Uno sguardo sulle ...
 
OCSE – Uno sguardo sulle pensioni
28/11/2019
  • In Italia, il reddito medio delle persone di più di 65 anni è analogo a quello dell’insieme della popolazione, mentre è inferiore del 13% rispetto ai Paesi dell’OCSE. Il livello della spesa pensionistica pubblica è il secondo più elevato dell’area dell’OCSE ed è superiore al 16% del PIL.Nel 2018, l’età pensionabile “normale” fissata a 67 anni era superiore di circa tre anni rispetto all’età pensionabile media. Tuttavia, di recente, l’Italia ha fatto un passo indietro rispetto alle precedenti ... leggi...
ISTAT – Fiducia dei ...
 
ISTAT – Fiducia dei consumatori e delle imprese
27/11/2019
  • A novembre 2019 si stima un deciso calo dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 111,5 a 108,5), mentre l’indice composito del clima di fiducia delle imprese registra un lieve aumento, da 98,9 a 99,1.La diminuzione dell’indice di fiducia dei consumatori è la sintesi di andamenti negativi di tutte le sue componenti (il clima economico diminuisce da127,2 a 116,3, il clima corrente cala da 107,9 a 106,8 e il clima futuro flette da 116,1 a 110,2), ad eccezione di quella personale, dove ... leggi...
ISTAT – Movimento turistico ...
 
ISTAT – Movimento turistico in Italia
27/11/2019
  • Nel 2018, gli esercizi ricettivi italiani, con circa 428,8 milioni di presenze e 128,1 milioni di arrivi, hanno raggiunto un nuovo massimo storico, superando il picco già raggiunto nel 2017.Con una quota del 13,6% sul totale della Ue28, l’Italia è il terzo Paese in Europa per numero di presenze negli esercizi ricettivi, dopo Spagna e Francia.Continua la dinamica positiva della domanda interna di turismo, con un aumento sia degli arrivi (+3,6%) sia delle presenze (+1,1%) di clienti residenti in ... leggi...
UNIONCAMERE – A Job&Orienta. ...
 
UNIONCAMERE – A Job&Orienta. Entro 5 anni, 6 nuovi occupati su 10 dovranno avere la laurea o il diploma
27/11/2019
  • Più opportunità per i laureati del ramo medico-sanitario, economico, ingegneria-architettura, giuridico e statistico e per i diplomati in amministrazione-marketing, costruzioni ed elettronica ed elettrotecnica. Nei prossimi 5 anni si assisterà ad un cambiamento profondo della struttura professionale del nostro paese, con un fabbisogno occupazionale che per oltre il 60% riguarderà laureati e diplomati, e per oltre il 35% le professioni tecniche e ad elevata specializzazione.Tra il 2019 e il 2023 ... leggi...
CONFCOMMERCIO – ...
 
CONFCOMMERCIO – #legalitàcipiace - Sangalli: contrastare la criminalità, diffondere la legalità
26/11/2019
  • Per il presidente di Confcommercio "contraffazione e abusivismo sono due piaghe che indeboliscono tutta la filiera del Made in Italy e la salute del sistema Paese, sovvenzionando le catene della criminalità organizzata". “Contraffazione e abusivismo sono due piaghe che certo penalizzano in particolare i nostri settori, ma che indeboliscono tutta la filiera del Made in Italy e la salute del sistema Paese, sovvenzionando le catene della criminalità organizzata. Sono fenomeni, inoltre, che hanno ... leggi...
ISTAT – Commercio estero ...
 
ISTAT – Commercio estero extra UE
26/11/2019
  • A ottobre 2019 si stima, per l’intescambio commerciale con i paesi extra Ue, un marcato aumento congiunturale per le esportazioni (+6,1%) e una contrazione per le importazioni (-3,9%).L’incremento congiunturale è trainato dal forte aumento delle vendite di beni strumentali (+21,4%) mentre tutti gli altri raggruppamenti principali di industrie sono in diminuzione. Dal lato dell’import, la flessione congiunturale è più intensa per l’energia (-12,2%). Gli acquisti di beni di consumo durevoli ... leggi...
CONFCOMMERCIO – ...
 
CONFCOMMERCIO – #legalitàcipiace L’illegalità ci costa 30 miliardi, danneggiate due imprese su tre.
26/11/2019
  • Indagine Confcommercio, in collaborazione con Format Research, su illegalità, contraffazione e abusivismo: nel 2019 il costo dell’illegalità per le imprese ha superato i 30 miliardi, mentre il 30,5% dei consumatori ha acquistato un prodotto contraffatto o usufruito di un servizio illegale. Il 70% delle imprese del commercio al dettaglio vittima del taccheggio.In Italia la contraffazione è in continua crescita: nel 2019 quasi un consumatore su tre (30,5%) ha acquistato un prodotto contraffatto o ... leggi...
monday outlook | 25 11 ‘19
 
monday outlook | 25 11 ‘19
25/11/2019
  • “Per Belgio, Spagna, Francia, Italia, Portogallo, Slovenia, Slovacchia e Finlandia, i progetti di piani di bilancio comportano il rischio di non conformità con il patto di stabilità e crescita nel 2020. L'attuazione dei piani di tali Stati membri potrebbe comportare una deviazione dai percorsi di aggiustamento verso il rispettivo obiettivo di bilancio a medio termine. Nei casi di Belgio, Spagna, Francia e Italia, si prevede anche l'inosservanza del parametro di riduzione del debito”. Così nello ... leggi...
 ABI – Fintech: banche, ...
 
ABI – Fintech: banche, l’Intelligenza artificiale è al servizio del cliente
23/11/2019
  • Gestione dei contact center, servizi per il cliente, credito, sicurezza, finanza. L’intelligenza artificiale (Ia) in banca è innanzitutto al servizio del cliente. È quanto emerge dallo studio appena presentato da ABI Lab, il Centro di ricerca per l’innovazione e la banca promosso dall’Associazione bancaria italiana, dal titolo “L’Intelligenza artificiale in banca”.Definita come la capacità di un sistema di svolgere compiti e attività tipici della mente e dell’abilità umana, l’Intelligenza ... leggi...
 CONFCOMMERCIO – Sul Sole 24 ...
 
CONFCOMMERCIO – Sul Sole 24 Ore intervista al presidente Carlo Sangalli
23/11/2019
  • Bene la sterilizzazione dell’Iva il cui aumento avrebbe spalancato le porte alla recessione, ma per il presidente di Confcommercio Sangalli il resto della Manovra è tutta da rivedere e viene bocciato anche il metodo: “non c’è stato confronto con le imprese”.“Rivedere alla radice la scelta del ricorso alle tasse: micro di nome e macro per l’impatto. Sull’evasione incentivi ai pagamenti elettronici senza penalizzare il ricorso al contante. Sui piccoli pagamento commissioni zero”.TESTO INTEGRALE   leggi...
UNIONCAMERE – Grana e ...
 
UNIONCAMERE – Grana e Parmigiano, calo dei prezzi dopo oltre un anno
22/11/2019
  • Dopo oltre un anno, i prezzi all’ingrosso del Parmigiano Reggiano e del Grana Padano tornano a scendere. In un mercato dei formaggi segnato dall’incertezza per l’entrata in vigore dei dazi sull’export diretto negli Stati Uniti, i prezzi hanno accusato un ribasso del 2,3% rispetto a settembre. La flessione si è confermata nelle prime due settimane di novembre. I prezzi attuali restano comunque più elevati rispetto allo scorso anno, anche se - va sottolineato - la crescita si è decisamente ... leggi...
BANCA D’ITALIA – È on line ...
 
BANCA D’ITALIA – È on line “L’economia per tutti”, nuovo portale di Educazione Finanziaria della Banca d’Italia
22/11/2019
  • L'Economia per tutti è il nuovo portale di Educazione Finanziaria della Banca d'Italia.Orientarsi nella gestione del denaro e nelle scelte finanziarie è ora più semplice. Dall'utilizzo delle carte di pagamento alle decisioni di indebitamento, risparmio o investimento, L'Economia per tutti può aiutare le persone ad effettuare scelte più consapevoli e prevenire gli errori più comuni nella gestione delle proprie disponibilità economiche.Notizie, video, calcolatori, giochi e infografiche ... leggi...
EUROSTAT - Protezione sociale ...
 
EUROSTAT - Protezione sociale nel 2017
22/11/2019
  • La spesa per la protezione sociale nell'Unione europea (UE) si è attestata al 27,9% del PIL nel 2017, leggermente in calo rispetto al 28,7% nel 2012, secondo i dati di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. Le due principali fonti di finanziamento della protezione sociale a livello dell'UE erano i contributi sociali, che rappresentano il 55% delle entrate totali e i contributi delle amministrazioni pubbliche provenienti dalle tasse al 40%.La media UE ha continuato a mascherare le ... leggi...
EUROSTAT – Vita lavorativa
 
EUROSTAT – Vita lavorativa
22/11/2019
  • Nel 2018, la durata prevista della vita lavorativa delle persone nell'Unione europea era di 36,2 anni, pari a 0,3 anni in più rispetto al 2017 e a 3,3 anni in più rispetto al 2000. Questi i dati di Eurostat, l'Ufficio di statistica dell'Unione europea, secondo cui, in media, la vita lavorativa prevista per gli uomini è di 38,6 anni e per le donne 33,7. La durata prevista della vita lavorativa variava nel 2018 tra gli Stati membri: 31,8 anni in Italia, 32,4 in Croazia, 32,9 in Grecia, 39,9 anni ... leggi...
BANCA D’ITALIA – Rapporto ...
 
BANCA D’ITALIA – Rapporto sulla stabilità finanziaria
22/11/2019
  • Il peggioramento del quadro congiunturale internazionale e le tensioni geopolitiche accrescono l'incertezza e i rischi per la stabilità finanziaria.La forte riduzione dei tassi di interesse a livello globale aumenta la sostenibilità dei debiti e contribuisce a contenere la crescita dei rischi macroeconomici; può tuttavia indurre gli investitori a ricercare maggiori rendimenti in attività rischiose e incentivare l'accumulazione di livelli eccessivi di debito. Una fase prolungata di bassi tassi ... leggi...
ISTAT – Struttura e ...
 
ISTAT – Struttura e competitività delle imprese multinazionali
22/11/2019
  • Nel 2017 continua l’espansione delle multinazionali estere in Italia e delle italiane all’estero. Le prime consolidano il contributo positivo alla crescita del sistema produttivo italiano, le seconde rafforzano la prospettiva di crescente apertura e integrazione internazionale.In Italia sono attive 14.994 imprese a controllo estero, le quali occupano quasi 1,4 milioni di addetti (+4,0% rispetto al 2016), fatturano (al netto di attività finanziarie e assicurative) oltre 572 miliardi di euro ... leggi...
OCSE – Prospettive ...
 
OCSE – Prospettive economiche: il commercio debole e gli investimenti minacciano la crescita a lungo termine
21/11/2019
  • I conflitti commerciali, gli investimenti delle imprese deboli e la persistente incertezza politica stanno pesando sull'economia mondiale e aumentando il rischio di stagnazione a lungo termine, secondo le ultime prospettive economiche dell'OCSE.La crescita del PIL mondiale dovrebbe essere del 2,9% quest'anno – il tasso annuale più basso dalla crisi finanziaria - e rimanere al 2,9% -3,0% nel 2020 e nel 2021. Il PIL globale è cresciuto del 3,5% nel 2018.È necessaria un'azione coraggiosa per ... leggi...
FIPE – Stoppani confermato ...
 
FIPE – Stoppani confermato alla guida di FIPE: Turismo e ristorazione devono crescere insieme.
21/11/2019
  • Fipe ha avuto la grande responsabilità e il merito di firmare il primo Contratto collettivo di lavoro riservato ai soli dipendenti dei pubblici esercizi, della ristorazione commerciale e collettiva e del turismo – ha ricordato Stoppani nel corso del suo intervento – Il primo che ha introdotto il concetto di scambio tra produttività e salario, fondato sull'inderogabile principio che prima di redistribuire la ricchezza bisogna crearla”.Un risultato essenziale per regolare i rapporti di lavoro ... leggi...
TECNOBORSA – Le famiglie ...
 
TECNOBORSA – Le famiglie italiane e il mercato immobiliare nelle sei grandi citta’: intermediazione e valutazione
21/11/2019
  • Dall’Indagine Tecnoborsa 2019 è emerso che più della metà degli acquirenti residenti nelle sei maggiori città italiane ha dichiarato di aver fatto ricorso a un’agenzia immobiliare per comprare una casa; inoltre, la percentuale è leggermente salita rispetto alle precedenti rilevazioni toccando il suo massimo storico.Il canale informativo più efficace rimane il passa parola, seguito da Internet e dai cartelli vendesi, mentre sono pochi coloro che si sono recati direttamente in agenzia. Tuttavia, ... leggi...
ISTAT - Mercato immobiliare: ...
 
ISTAT - Mercato immobiliare: compravendite e mutui di fonte notarile
21/11/2019
  • Nel II trimestre 2019 sono 216.483 le convenzioni notarili di compravendita e le altre convenzioni relative ad atti traslativi a titolo oneroso per unità immobiliari. Depurate della componente stagionale, diminuiscono dell’1,7% rispetto al trimestre precedente (-1,7% il settore abitativo e -1,4% l’economico).Il comparto abitativo segna variazioni congiunturali negative in tutte le aree geografiche del Paese, seppure con intensità notevolmente diverse (Centro -3,7%, Nord-est e Nord-ovest -1,5%, ... leggi...
ISTAT – Produzione nelle ...
 
ISTAT – Produzione nelle costruzioni
20/11/2019
  • A settembre 2019 si stima un lieve calo dell’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni rispetto ad agosto (-0,3%). Nella media del terzo trimestre del 2019, la produzione nelle costruzioni rimane pressoché invariata rispetto al trimestre precedente (+0,1%). Su base annua, l’indice corretto per gli effetti di calendario cresce dello 0,3% (i giorni lavorativi sono stati 21 contro i 20 di settembre 2018), mentre l’indice grezzo aumenta del 3,7%. Nella media dei primi nove mesi ... leggi...
MEF – Gualtieri: Sul MES ...
 
MEF – Gualtieri: Sul MES molta confusione nel dibattito italiano
20/11/2019
  • “A proposito della riforma del Meccanismo europeo di stabilità (MES) si è ingenerata nel dibattito italiano molta confusione”. Il ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri interviene sul tema che nelle ultime ore ha prodotto una serie di polemiche per chiarire i termini della questione.Come è noto, le linee portanti della riforma, compreso il testo del nuovo trattato, sono state concordate all’Eurogruppo dello scorso giugno e confermate dal successivo Eurosummit, dove l’Italia ha ... leggi...
ISTAT – Conciliazione tra ...
 
ISTAT – Conciliazione tra lavoro e famiglia
19/11/2019
  • L’Istat presenta i principali risultati di un approfondimento tematico sulla Conciliazione tra lavoro e famiglia, realizzato sulla base dei dati del modulo ad hoc europeo “Reconciliation between work and family life” inserito nella Rilevazione sulle forze di Lavoro nel 2018.Nel 2018, sono complessivamente 12 milioni 746 mila le persone tra i 18 e i 64 anni (34,6%) che si prendono cura dei figli minori di 15 anni o di parenti malati, disabili o anziani.Tra gli occupati, quasi il 40% dei ... leggi...
ISTAT – Fatturato e ...
 
ISTAT – Fatturato e ordinativi dell’industria
19/11/2019
  • A settembre si stima che il fatturato dell’industria aumenti in termini congiunturali dello 0,2%. Nel terzo trimestre l’indice complessivo è invece diminuito dello 0,7% rispetto al secondo trimestre.Anche gli ordinativi registrano a settembre un incremento congiunturale (+1,0%), mentre il terzo trimestre del 2019 è in diminuzione dell’1,7% rispetto al trimestre precedente.La dinamica congiunturale del fatturato è sintesi di una modesta crescita del mercato interno (+0,4%) e di una lieve ... leggi...
CONFINDUSTRIA – Esportare la ...
 
CONFINDUSTRIA – Esportare la dolce vita
19/11/2019
  • L’Italia è campione di qualità nel mondo attestandosi al terzo posto nella classifica internazionale degli esportatori dei beni finali di consumo di fascia alta. Le eccellenze del Made in Italy (il bello e ben fatto) valgono 86 miliardi di euro di export nel mondo, rappresentano il 15,6 per cento delle esportazioni complessive dell’Italia e sono trasversali a tutti i principali comparti.È quanto emerge dalla decima edizione di “Esportare la Dolce Vita”, il rapporto realizzato dal Centro Studi ... leggi...
monday outlook | 18 11 ‘19
 
monday outlook | 18 11 ‘19
18/11/2019
  • Il 13 novembre scorso il Ministro dell’Economia Gualtieri ha presentato in Commissione Bilancio alla Camera le linee guida della Legge di Bilancio 2020 che cancella integralmente tutti gli aumenti Iva e gli aumenti delle accise sui carburanti, per un valore complessivo di oltre 23 miliari di Euro. L’intento è quello di evitare un peggioramento del potere d’acquisto delle famiglie e scongiurare un ulteriore rallentamento dell’economia. Confcommercio, fra le voci più importati di coloro che ... leggi...
ISTAT – Commercio estero ...
 
ISTAT – Commercio estero prezzi all’import
15/11/2019
  • A settembre 2019 si stima una crescita congiunturale delle esportazioni (+1,2%) e una moderata flessione per le importazioni (-0,2%). L’aumento congiunturale dell’export è determinato principalmente dall’incremento delle vendite verso i mercati extra Ue (+2,5%) mentre quello verso i paesi Ue risulta più contenuto (+0,3%).Nel terzo trimestre 2019 rispetto al precedente si rileva una contenuta diminuzione sia delle esportazioni (-0,7%) che delle importazioni (-0,2%).A settembre 2019 la crescita ... leggi...
MEF - Rapporto sulle entrate ...
 
MEF - Rapporto sulle entrate tributarie e contributive settembre 2019
15/11/2019
  • Le entrate tributarie e contributive nei primi nove mesi del 2019 evidenziano nel complesso una crescita dell’1,1% (+5.567 milioni di euro) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Il dato tiene conto della variazione positiva dell’1,1% (+3.592 milioni di euro) delle entrate tributarie e della crescita delle entrate contributive dell’1,2% (+1.975 milioni di euro).Testo integrale CS  leggi...
ISTAT – Prezzi al consumo
 
ISTAT – Prezzi al consumo
15/11/2019
  • Nel mese di ottobre 2019, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri una diminuzione dello 0,1% su base mensile e un aumento dello 0,2% su base annua (in lieve rallentamento da +0,3% di settembre); la stima preliminare era +0,3%.La lieve decelerazione dell’inflazione è dovuta principalmente all’ampliamento della flessione dei prezzi dei Beni energetici regolamentati (da -5,3% a -8,0%), solo in parte compensato ... leggi...
CONFCOMMERCIO ROMA - ...
 
CONFCOMMERCIO ROMA - Confcommercio Roma: è il tempo delle Professioni
14/11/2019
  • L'Associazione ha organizzato un incontro nell'ambito della "Giornata delle Professioni". Chevallard: "il ruolo dei professionisti nella nostra visione del futuro è decisivo, come è imprescindibile l’ascolto delle loro esigenze".Nell’ambito della "Giornata delle Professioni" si è tenuto il 13 novembre scorso l’incontro “Confcommercio Roma: è il tempo delle professioni”, organizzato da Confcommercio Professioni e Confcommercio Professioni Roma. Ad aprire i lavori sono stati Pier Andrea ... leggi...
ABI – Rapporto mensile. ...
 
ABI – Rapporto mensile. Novembre 2019
14/11/2019
  • Le sofferenze nette (cioè al netto delle svalutazioni e accantonamenti già effettuati dalle banche con proprie risorse) a settembre 2019 si sono attestate a 29,3 miliardi di euro, in calo rispetto ai 40,2 miliardi di settembre 2018 (-11 miliardi pari a -27,3%) e ai 66 miliardi di settembre 2017 (-36,7 miliardi pari a -55,6%) (cfr. Tabella 1). Rispetto al livello massimo delle sofferenze nette, raggiunto a novembre 2015 (88,8 miliardi), la riduzione è di oltre 59 miliardi (pari a -67,1%). Il ... leggi...
OCSE – Uno sguardo al ...
 
OCSE – Uno sguardo al Governo. Italia terzo Paese al mondo più indebitato.
14/11/2019
  • Terzi al mondo per peso del debito pubblico pro capiteMa la Penisola è terza al mondo anche per il peso del debito pubblico pro capite con 62.667 dollari a parità di potere d’acquisto, dopo il Giappone (oltre 90mila dollari) e gli Usa (65mila circa), contro una media Ocse di 53.600 dollari. Nel 2007 il debito era di 37.411 dollari a testa e da allora ha segnato un aumento del 2,4% annuo. Il debito è composto per l’81% da titoli di debito. Il deficit dei conti pubblici nel 2017 era al 2,4%, un ... leggi...
ASCOM CONFCOMMERCIO BERGAMO - ...
 
ASCOM CONFCOMMERCIO BERGAMO - Digitale, solo un’impresa su tre si sente preparata.
14/11/2019
  • Il rapporto di ricerca Ascom-Format Research evidenzia come solo il 34% delle imprese del terziario bergamasche si sente digitalizzata. Il 27% ha in programma investimenti nel prossimo biennio per colmare il gap.La digitalizzazione continua a rappresentare una sfida primaria per le piccole e medie imprese del commercio, del turismo e dei servizi. Se la trasformazione digitale permette alle imprese più piccole di incrementare la velocità di espansione del loro business e di ... leggi...
ASCOM CONFCOMMERCIO PORDENONE ...
 
ASCOM CONFCOMMERCIO PORDENONE - Il commercio al dettaglio resiste tra molte difficoltà
14/11/2019
  • Come sta il commercio al dettaglio a Pordenone e in tutto il territorio provinciale? E qual è il comportamento dei consumatori? Domande alle quali ha cercato di dare risposta la ricerca di Format Research commissionata da Ascom Confcommercio. Emerge che, pur in una situazione complessiva di profonda crisi e di pessimismo sul futuro, Pordenone e il suo territorio riescono a rimanere a galla ed esprimono numeri tra i migliori in regione e in Italia. L’istituto di ricerca ha svolto negli ultimi ... leggi...
CONFCOMMERCIO – Cresce il ...
 
CONFCOMMERCIO – Cresce il numero dei liberi professionisti, ma cala il reddito pro capite
13/11/2019
  • Negli ultimi dieci anni, secondo una ricerca dell'Ufficio Studi di Confcommercio, il numero dei liberi professionisti è aumentato del 21% ma il loro reddito è calato del 24,5%. I nuovi professionisti sono attivi per la quasi totalità nei servizi di mercato, la metà nelle attività professionali, scientifiche e tecniche.Nel 2017 i liberi professionisti in Italia erano circa un milione e 400mila, pari al 6,1% degli occupati complessivi, con una crescita di 243mila unità (+21%) dal 2008 al 2017. ... leggi...
ISTAT - Audizione del ...
 
ISTAT - Audizione del Presidente dell’Istituto nazionale di statistica Prof. Gian Carlo Blangiardo
12/11/2019
  • Nel terzo trimestre, il Pil italiano in volume – corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato – ha mostrato, in base alla stima preliminare, una variazione congiunturale lievemente positiva (+0,1%), di intensità identica a quella registrata nei tre trimestri precedenti, con un incremento tendenziale pari allo 0,3%. La crescita acquisita per il 2019 si è attestata allo 0,2%. Ladomanda nazionale (al lordo delle scorte) ha fornito un contributo positivo, mentre quello della ... leggi...
BANCA D’ITALIA - Luigi ...
 
BANCA D’ITALIA - Luigi Federico Signorini in audizione preliminare all'esame della manovra economica per il triennio 2020-2022
12/11/2019
  • Alla luce delle informazioni disponibili il quadro macroeconomico del Governo per il prossimo anno, che prevede una crescita del prodotto dello 0,6 per cento, si conferma condivisibile e in linea con le nostre valutazioni più recenti. Per il 2021 l’obiettivo di crescita (1,0 per cento) è un po’ superiore alla stima recentemente diffusa dalla Commissione europea (0,7); non è fuori portata, ma per raggiungerlo appare necessario che si mantengano condizioni finanziarie distese e che non si ... leggi...
ABI E DIPARTIMENTO DELLA ...
 
ABI E DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA: rapine in calo del 28% negli ultimi quattro anni
12/11/2019
  • Aumenta la sicurezza nelle banche italiane e nei settori economici più esposti ai cosiddetti reati predatori, anche grazie alla proficua collaborazione dell’ABI con la Direzione Centrale Polizia Criminale. Nel 2018 le rapine denunciate sono state 28.441, quasi 11 mila in meno rispetto al 2014, con una diminuzione del 28%.Sensibili riduzioni si sono registrate anche in altri settori economici particolarmente esposti.Tra il 2014 e il 2018, le rapine in banca si sono ridotte di oltre due terzi ... leggi...
CRIBIS - fallimenti imprese ...
 
CRIBIS - fallimenti imprese ancora in calo a novembre 2019
11/11/2019
  • Nei primi nove mesi del 2019 in Italia i fallimenti delle imprese sono diminuiti dell’1,4% rispetto allo stesso periodo del 2018. È quanto emerge dall’Analisi dei fallimenti in Italia al terzo trimestre 2019 condotta da CRIBIS, società del gruppo CRIF specializzata nella business information.Nel terzo trimestre 2019 la situazione è migliorata: le aziende ad aver dichiarato fallimento sono state 2.328, il 18,2% in meno rispetto al trimestre precedente ma il 6,2% in più rispetto allo stesso ... leggi...
monday outlook | 11 11 ‘19
 
monday outlook | 11 11 ‘19
11/11/2019
  • Il caso Ilva, di cui molto abbiamo letto in questi giorni sui giornali, è di importanza vitale. Si tratta di tutelare il posto di lavoro di bel oltre 10000 persone, di farlo nel rispetto della città di Taranto e delle persone che vivono il quell’ambiente. Si tratta anche di tutelare il sistema economico industriale italiano. L’Italia è una grande potenza industriale che nell’acciaio dell’Ilva ha sempre potuto contare per poter lavorare e produrre. Le conseguenze di un blocco della produzione ... leggi...
CONFCOMMERCIO – Editoriale ...
 
CONFCOMMERCIO – Editoriale del Presidente di Confcommercio Carlo Sangalli: Politiche fiscali serve un patto tra chi è in regola.
10/11/2019
  • Editoriale del presidente di Confcommercio sul Gazzettino: “Crediamo che la priorità resti una riforma complessiva delle aliquote Irpef a vantaggio di tutti, così da costruire un’allenaza tra contribuenti in regola, secondo il sacrosanto principio del pagare tutti per pagare meno.Leggi l’articolo  leggi...
BANCA D’ITALIA – Innovazione, ...
 
BANCA D’ITALIA – Innovazione, conoscenza, finanza. Prolusione di Ignazio Visco Inaugurazione anno accademico 2019-2020 Università di Cagliari
09/11/2019
  • “Alcuni punti dal discorso del Governatore Visco: Negli ultimi 30 anni il mondo si è radicalmente trasformato sotto la spinta sia del progresso tecnologico – con le innovazioni sviluppate prima nel settore delle informazioni e delle comunicazioni e, successivamente, con la rivoluzione digitale – sia della globalizzazione – definita come la progressiva liberalizzazione degli scambi internazionali di beni, servizi e capitali finanziari, a cui si è accompagnata una forte crescita nei movimenti tra ... leggi...
ABI – I LAVORATORI DELL’ILVA ...
 
ABI – I LAVORATORI DELL’ILVA DI TARANTO
08/11/2019
  • Il Presidente ed il Direttore generale dell’ ABI, Antonio Patuelli e Giovanni Sabatini, esprimono massima attenzione dell’Associazione alle esigenze dei lavoratori dell’ILVA di Taranto in un momento molto problematico sulle loro prospettive e accolgono con favore quanto auspicato dal Segretario generale della Fabi Lando Sileoni, per contribuire a individuare gli strumenti più adeguati per venire incontro alle eventuali esigenze che dovessero emergere relativamente ai finanziamenti contratti da ... leggi...
INTESA SANPAOLO - Ex Ilva: ...
 
INTESA SANPAOLO - Ex Ilva: Intesa Sanpaolo al fianco dei lavoratori.
08/11/2019
  • Intesa Sanpaolo, per supportare i dipendenti della società ex ILVA, ha deciso di dare la possibilità a coloro che tra i lavoratori del gruppo e dei fornitori sono suoi clienti, di sospendere le rate di mutui e prestiti personali per un periodo fino a 12 mesi, raccogliendo così la proposta della FABI.La domanda di sospensione andrà presentata dai dipendenti interessati presso la propria filiale Intesa Sanpaolo, che provvederà a finalizzarla.Per informazioni sulle caratteristiche e modalità di ... leggi...
CONFCOMMERCIO – Sangalli: ...
 
CONFCOMMERCIO – Sangalli: evitare nuove tasse su plastica e auto.
08/11/2019
  • Il presidente di Confcommercio: "Bene lo stop all'aumento dell'Iva ma ora occorre evitare nuove tasse, a cominciare da quelle sulla plastica e sulle auto aziendali"."Un giudizio sulla manovra? Bene l'impegno per il blocco degli aumenti IVA che avrebbero spalancato la porta alla recessione. Ma bisogna rafforzare l'impegno per la crescita: mobilitando risorse già stanziate e perseguendo una ristrutturazione della spesa pubblica che consenta sia di reperire nuove risorse per gli investimenti in ... leggi...
OCSE – Uno sguardo sulla ...
 
OCSE – Uno sguardo sulla salute
07/11/2019
  • La longevità non progredisce più; le malattie croniche e mentali colpiscono sempre di più la popolazioneIn media nei Paesi dell'OCSE, una persona che nasce oggi può sperare di vivere quasi 81 anni. In media, nei Paesi dell'OCSE una persona che nasce oggi ha una speranza di vita di almeno 81 anni. Tuttavia, ultimamente, nella maggior parte dei Paesi dell’OCSE, l‘aumento della speranza di vita ha subito un rallentamento, in particolare negli Stati Uniti, in Francia e nei Paesi Bassi. Il 2015 è ... leggi...
COMMISSIONE EUROPEA - ...
 
COMMISSIONE EUROPEA - Previsioni economiche di autunno 2019: una strada in salita
07/11/2019
  • L'economia europea vive il suo settimo anno consecutivo di crescita e, secondo le previsioni, continuerà a crescere nel 2020 e nel 2021. I mercati del lavoro restano solidi e la disoccupazione continua a diminuire. Tuttavia l'ambiente esterno è diventato molto meno favorevole e regna l'incertezza, con ripercussioni soprattutto sul settore manifatturiero, che sta anche vivendo cambiamenti strutturali. Di conseguenza, l'economia europea sembra avviarsi verso un periodo prolungato di crescita più ... leggi...
BANCA D’ITALIA - L'economia ...
 
BANCA D’ITALIA - L'economia delle regioni italiane - Dinamiche recenti e aspetti strutturali, novembre 2019
07/11/2019
  • Nel 2018 la dinamica del PIL, pur rimanendo positiva, ha rallentato in tutte le macroaree del Paese. Secondo le stime preliminari dell'Istat pubblicate lo scorso giugno, il PIL a valori concatenati è cresciuto a ritmi più intensi nel Nord Est rispetto al Nord Ovest e al Centro e, soprattutto, al Mezzogiorno.L'indicatore trimestrale dell'economia regionale (ITER) elaborato dalla Banca d'Italia evidenzia un indebolimento della dinamica nella seconda parte dell'anno in tutte le aree; il fenomeno ... leggi...
ISTAT – Commercio al ...
 
ISTAT – Commercio al dettaglio
07/11/2019
  • A settembre 2019 si stima, per le vendite al dettaglio, un aumento congiunturale dello 0,7% in valore e dello 0,8% in volume. Sono in crescita sia le vendite dei beni alimentari (+0,5% in valore e +0,8% in volume) sia quelle dei beni non alimentari (+0,8% in valore e in volume).Nel terzo trimestre, le vendite al dettaglio aumentano dello 0,5% in valore e dello 0,4% in volume rispetto al trimestre precedente. Tuttavia, per i beni alimentari alla crescita in valore (+0,2%) non corrisponde un ... leggi...
CONFCOMMERCIO – In crescita ...
 
CONFCOMMERCIO – In crescita il disagio sociale
07/11/2019
  • Il Misery Index di settembre 2019 si è attestato su un valore stimato di 17,9, in aumento rispetto al dato di agosto (17,6). Il peggioramento dell’indicatore è stato determinato dalla componente relativa alla disoccupazione che ha più che compensato la dinamica meno sostenuta dei prezzi dei beni e dei servizi ad alta frequenza d’acquisto. Il peggioramento che si comincia ad intravedere nel mercato del lavoro, dopo un biennio di sostanziale stagnazione produttiva, rappresenta un preoccupante ... leggi...
EUROSTAT – I prezzi alla ...
 
EUROSTAT – I prezzi alla produzione industriale sono aumentati dello 0,1% sia nell'area dell'euro che nell'UE28
06/11/2019
  • A settembre 2019, rispetto ad agosto 2019, i prezzi dei produttori industriali sono aumentati dello 0,1% sia nell'area dell'euro (EA19) sia nell'UE28, secondo le stime di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. Nell'agosto 2019, i prezzi sono diminuiti dello 0,5% nell'area dell'euro e dello 0,4% nell'UE28.A settembre 2019, rispetto a settembre 2018, i prezzi alla produzione industriale sono diminuiti dell'1,2% nell'area dell'euro e dello 0,7% nell'UE28.TESTO INTEGRALE (ING)  leggi...
INTESA SANPAOLO – Con ...
 
INTESA SANPAOLO – Con Mastercard presentata Tap On Phone
06/11/2019
  • Intesa Sanpaolo e Mastercard hanno presentato al Salone dei Pagamenti di Milano Tap on Phone: si tratta della prima soluzione sperimentale "no hardware" realizzata in Italia, che consente agli esercenti di utilizzare direttamente lo smartphone per gestire e incassare i pagamenti effettuati dai loro clienti con carte contactless e tramite digital wallet (es. Apple Pay, Samsung Pay, PAyGO). Tutto tramite un'unica app, XME Commerce, che consente anche di emettere la ricevuta, inviandola sempre ... leggi...
UNIONCAMERE – Made in Italy, ...
 
UNIONCAMERE – Made in Italy, nasce italianbusinessregister.it (IBR)
06/11/2019
  • Una nuova piattaforma per consultare direttamente in inglese i dati del Registro delle Imprese delle Camere di commercioPresentare il sistema produttivo italiano agli operatori esteri con la semplicità della lingua inglese e l’autorevolezza delle informazioni ufficiali garantite dalle Camere di commercio. Il tutto accompagnato da una user experience agile ed essenziale, con funzionalità di ricerca avanzate e la possibilità di ottenere report personalizzati, bilanci, elenchi di imprese o ... leggi...
R.ETE. IMPRESE ITALIA - ...
 
R.ETE. IMPRESE ITALIA - Rinviare la lotteria degli scontrini
06/11/2019
  • Il segretario generale di Confcommercio, Luigi Taranto, in audizione in Commissione Finanza alla Camera sul Dl fiscale : "Mancano le condizioni per poter ipotizzare l'avvio dal primo gennaio della lotteria degli scontrini. Auspichiamo una proroga dell'avvio al primo luglio e una riduzione delle sanzioni"."Mancano le condizioni per poter ipotizzare l'avvio dal primo gennaio della lotteria degli scontrini e quindi auspichiamo una proroga dell'avvio al primo luglio e una riduzione delle sanzioni". ... leggi...
BANCA D’ITALIA – Sessione di ...
 
BANCA D’ITALIA – Sessione di apertura del Salone dei Pagamenti, Payvolution. Intervento di Alessandra Perrazzelli, Vice Direttrice Generale della Banca d’Italia
05/11/2019
  • …Il settore dei pagamenti è tradizionalmente quello più sensibile all’innovazione e maggiormente in grado di favorire il dispiegarsi di iniziative e progetti. Il motivo è relativamente semplice. Il “pagamento” esprime un contenuto finanziario che non è mai autonomo rispetto alla causa che lo ha originato; non solo è parte delle relazioni economiche ma sostiene in tanti casi anche quelle umane e affettive.In altri termini, i pagamenti – e le modalità con le quali essi possono essere effettuati – ... leggi...
ISTAT - Nota mensile ...
 
ISTAT - Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana
05/11/2019
  • Gli indicatori qualitativi più recenti confermano un quadro congiunturale globale caratterizzato da incertezza, con rischi di estensione del rallentamento industriale anche al settore dei servizi. In Italia è proseguita la fase di crescita lieve dei livelli complessivi di attività economica. Secondo la stima preliminare, il Pil nel terzo trimestre è aumentato dello 0,1% congiunturale, confermando la dinamica dei tre trimestri precedenti. L’incremento tendenziale nel terzo trimestre è stato pari ... leggi...
monday outlook | 04 11 ‘19
 
monday outlook | 04 11 ‘19
04/11/2019
  • Nel suo più recente intervento pubblico il Governatore della Banca d’Italia traccia il quadro generale della situazione economica internazionale (rallentamento della Cina, Brexit, tensioni commerciali, ecc) e italiana dove, dopo una crescita appena positiva nel secondo trimestre, l’attività economica dovrebbe essere rimasta pressoché invariata in estate. Il settore manifatturiero ha fortemente risentito, oltre che degli effetti negativi provenienti dal contesto globale, degli stretti legami ... leggi...
CONFCOMMERCIO – La plastic ...
 
CONFCOMMERCIO – La plastic tax serve solo per fare cassa. Intervista a Donatella Prampolini
02/11/2019
  • 02 11 2019 – Donatella Prampolini vicepresidente di Confcommercio, intervistata da Il Giornale, spiega i motivi per cui la principale organizzazione dei commercianti chiede modifiche alla plastic tax.Leggi l’intervista  leggi...
FEDERLOGISTICA CONFTRASPORTO ...
 
FEDERLOGISTICA CONFTRASPORTO - Innalzamento mari fra principali emergenze
02/11/2019
  • 02 11 2019 - Luigi Merlo, presidente di Federlogistica-Conftrasporto intervistato dal Sole 24 Ore, ha rilanciato l’allarme: porti a rischio e coste italiane sommerse entro il 2100 a causa del cambiamento climatico, come dalle proiezioni Enea e Federlogistica. “La nostra è una battaglia culturale – sottolinea Merlo - si parla molto spesso degli effetti prodotti dal climate change ma assai meno di quelli marittimi, che sono altrettanto complessi. L’innalzamento dei mari sarà tra le principali ... leggi...
Pagina:  «  | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |  » 
 
© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com