Documenti: Archivio News
monday outlook | 18 05 2020
 
monday outlook | 18 05 2020
18/05/2020
  • Con la conferenza stampa di sabato 16 maggio il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha illustrato le misure contenute nel Dpcm in vigore da lunedì 18. Si entra in questo modo a pieno regime nella fase due, “con voglia di ricominciare ma con prudenza”, ha sottolineato il Premier. Dal 18 ci si potrà spostare nella propria regione senza bisogno di giustificazioni e sono molte le attività commerciali che potranno riaprire: i negozi di vendita al dettaglio (quali ad esempio abbigliamento, ... leggi...
CONFCOMMERCIO - FASE 2: SONO ...
 
CONFCOMMERCIO - FASE 2: SONO CIRCA 800MILA LE IMPRESE CHE POSSONO RIAPRIRE
17/05/2020
  • Sono esattamente 824.255, secondo i calcoli di Confcommercio, le aziende del commercio e dei servizi che da domani potrebbero riprendere l'attività. In particolare, dovrebbero riaprire sette bar e ristoranti su dieci.Sono oltre 800mila le attività commerciali e dei servizi di mercato, ad oggi sotto lockdown per il DPCM del 26 aprile scorso, che finalmente possono alzare le saracinesche in tutto il Paese lunedì 18 maggio. In particolare, si stima che riapriranno sette bar e ristoranti su dieci, ... leggi...
ISTAT – FATTURATO E ...
 
ISTAT – FATTURATO E ORDINATIVI DELL’INDUSTRIA
15/05/2020
  • A marzo si stima che il fatturato dell’industria, al netto dei fattori stagionali, diminuisca del 25,8%, rispetto a febbraio. Nella media del primo trimestre dell’anno l’indice complessivo registra un calo del 6,6% rispetto all’ultimo trimestre del 2019.Anche gli ordinativi, in termini congiunturali, registrano una marcata riduzione, sia rispetto allo scorso mese (-26,5%), sia nella media del primo trimestre rispetto al quarto trimestre del 2019 (-9,5%).La dinamica ... leggi...
BANCA D’ITALIA - L'IMPATTO ...
 
BANCA D’ITALIA - L'IMPATTO DELLA PANDEMIA DI COVID-19 SULL'ECONOMIA ITALIANA: SCENARI ILLUSTRATIVI
15/05/2020
  • L'incertezza sulle ripercussioni economiche della pandemia di COVID-19 è molto elevata. In questa nota si esplorano scenari illustrativi sull'andamento dell'attività economica in Italia nel biennio 2020-21 sotto diverse ipotesi alternative. In uno scenario centrale, le cui ipotesi sottostanti sono sostanzialmente in linea con quelle considerate dai principali previsori istituzionali, il PIL potrebbe ridursi del 9 per cento quest'anno per poi espandersi di quasi il 5 per cento nel 2021. Restano ... leggi...
ASCOM CONFCOMMERCIO TORINO– A ...
 
ASCOM CONFCOMMERCIO TORINO– A RISCHIO 40MILA POSTI DI LAVORO. INDAGINE CON FORMAT RESEARCH
15/05/2020
  • Alla vigilia della riapertura delle imprese del terziario, a Torino l'Ascom delinea un quadro drammatico, legato al tracollo dei ricavi, avvenuto nel periodo del lockdown a causa dell'emergenza Coronavirus.Mancano all'appello quasi 2,6 miliardi di valore aggiunto nel settore in tutta la provincia, oltre 13 mila imprese potrebbero non riaprire e a rischio ci sono 40mila posti di lavoro. E' il quadro che emerge dall'indagine realizzata da Ascom Confcommercio Torino, in collaborazione con Format ... leggi...
ISTAT – PREZZI AL CONSUMO
 
ISTAT – PREZZI AL CONSUMO
15/05/2020
  • Nel mese di aprile, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri un aumento dello 0,1% su base mensile e una variazione tendenziale nulla (da +0,1% del mese precedente), confermando la stima preliminare.L’azzeramento dell’inflazione è imputabile prevalentemente ai prezzi dei Beni energetici, che amplificano la loro flessione sia nella componente regolamentata (da -9,4% a -14,1%) sia in quella non regolamentata (da -2,7% a ... leggi...
ISTAT – COMMERCIO CON ...
 
ISTAT – COMMERCIO CON L’ESTERO E PREZZI ALL’IMPORT DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
14/05/2020
  • A marzo 2020 si stima una netta riduzione congiunturale, pari a -16,8%, sia delle esportazioni sia delle importazioni. La forte contrazione su base mensile dell’export è dovuta al deciso calo delle vendite sia verso i mercati extra Ue (-18,5%) sia, in misura meno ampia, verso l’area Ue (-15,2%).Nel primo trimestre 2020, rispetto al precedente, si rileva una diminuzione del 4,1% per le esportazioni e del 5,1% per le importazioni.A marzo 2020 la flessione su base annua dell’export è pari a -13,5% ... leggi...
BCE – BOLLETTINO ECONOMICO: ...
 
BCE – BOLLETTINO ECONOMICO: CROLLO RECORD DEL PIL
14/05/2020
  • La crisi pandemica, che ha arrestato gran parte dell'attività economica, provocherà una caduta del Pil dell'Eurzona compresa fra -5 e -12%: "con la graduale rimozione delle misure di contenimento, si verificherà una ripresa dell'attività economica, la cui rapidità e portata restano tuttavia fortemente incerte". Lo scrive la Bce nel Bollettino economico.Gli acquisti di debito con il programma per l'emergenza pandemica (Pepp) "continueranno ad essere effettuati in maniera flessibile nel corso del ... leggi...
EUROSTAT – PRODUZIONE ...
 
EUROSTAT – PRODUZIONE INDUSTRIALE GIÙ DELL’11,3% NMELL’AREA EURO
13/05/2020
  • Nel marzo 2020, le misure di contenimento COVID-19 ampiamente introdotte dagli Stati membri hanno avuto un impatto significativo sulla produzione industriale, poiché la produzione industriale destagionalizzata è diminuita dell'11,3% nell'area dell'euro e del 10,4% nell'UE, rispetto a febbraio 2020, secondo le stime di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. Nel febbraio 2020, la produzione industriale è diminuita dello 0,1% nell'area dell'euro ed è rimasta stabile nell'UE.Nel marzo ... leggi...
OCSE - IL TASSO DI ...
 
OCSE - IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE OCSE È AUMENTATO DRASTICAMENTE A MARZO 2020, CON I DATI DI APRILE CHE INDICANO UN AUMENTO SENZA PRECEDENTI
13/05/2020
  • Il tasso di disoccupazione OCSE è salito al 5,6% a marzo 2020 (rispetto al 5,2% a febbraio 2020), riflettendo l'impatto della pandemia di Covid-19, mentre i primi dati di aprile segnalano un aumento senza precedenti.Il numero di disoccupati nell'area OCSE, che ora comprende la Colombia [1], è aumentato di 2,1 milioni a 37 milioni a marzo. L'aumento è stato particolarmente marcato tra le donne e i giovani dai 15 ai 24 anni. La disoccupazione femminile è aumentata di 0,5 punti percentuali (al ... leggi...
CONFCOMMERCIO - OLTRE 400 ...
 
CONFCOMMERCIO - OLTRE 400 MILA POSTI DI LAVORO A RISCHIO, IN VACANZA SOLO IL 20% DEGLI ITALIANI
13/05/2020
  • Le imprese a rischio nel commercio e nel turismo sono il 10% del totale pari a circa 270.000 mentre i posti di lavoro che potrebbero essere persi con l'emergenza Covid sono 420.000. Lo ha detto Enrico Postacchini, membro di Giunta di Confcommercio in una audizione alla Commissione Industria del Senato. Confcommercio chiede interventi immediati a ristoro delle perdite subite. "Gli operatori hanno perso la pazienza - ha detto - non hanno visto nulla oltre ai 600 euro". "Il crollo dei ... leggi...
CONFCOMMERCIO – QUASI 270 ...
 
CONFCOMMERCIO – QUASI 270 MILA IMPRESE RISCHIANO DI SPARIRE DAL MERCATO
12/05/2020
  • Secondo l'Ufficio Studi Confcommercio se non ci sarà una riapertura piena ad ottobre il numero potrebbe crescere. Tra i settori più a rischio, ambulanti, abbigliamento, ristorazione, attività di intrattenimento e alberghi.Sono quasi 270 mila le imprese del commercio e dei servizi che rischiano la chiusura definitiva se le condizioni economiche non dovessero migliorare rapidamente, con una riapertura piena ad ottobre. Una stima prudenziale che potrebbe essere anche più elevata perché, oltre agli ... leggi...
CONFINDUSTRIA – DICHIARAZIONE ...
 
CONFINDUSTRIA – DICHIARAZIONE CONGIUNTA DI CONFINDUSTRIA, BDI E MEDEF A UE. LE NOSTRE PRIORITÀ PER LA RIPRESA EUROPEA: SOLIDARIETÀ, SOSTENIBILITÀ E DIGITALIZZAZIONE
11/05/2020
  • Confindustria, BDI e Medef hanno pubblicato una dichiarazione congiunta, rivolta ai governi di Italia, Germania e Francia e alle Istituzioni europee, per chiedere un ampio piano per tornare a crescere e difendere la competitività delle imprese a livello globale. L'appello chiede una risposta ambiziosa e senza precedenti per la ripresa europea, con solidarietà, sostenibilità e digitalizzazione tra le priorità. Nella missiva i Presidenti delle tre organizzazioni ... leggi...
ISTAT – PRODUZIONE INDUSTRIALE
 
ISTAT – PRODUZIONE INDUSTRIALE
11/05/2020
  • A marzo 2020 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisca del 28,4% rispetto a febbraio. Nella media del primo trimestre dell’anno, il livello destagionalizzato della produzione diminuisce dell’8,4% rispetto ai tre mesi precedenti.L’indice destagionalizzato mensile mostra marcate diminuzioni congiunturali in tutti i comparti; variazioni negative caratterizzano, infatti, i beni strumentali (-39,9%), i beni intermedi (-27,3%), i beni di consumo (-27,2%) e ... leggi...
monday outlook | 11 05 2020
 
monday outlook | 11 05 2020
11/05/2020
  • Ormai nella fase 2 da una settimana gli italiani sentono il bisogno di normalità, di tornare a vivere e lavorare in modo sereno, ma se i numeri dicono che i contagi stanno diminuendo questo non vuol dire che si possa abbassare la guardia. Tutto deve essere fatto nel rispetto delle regole e della salute pubblica. Il punto è riuscire a trovare il giusto equilibrio tra la sicurezza per la salute delle persone e il bene per la nostra economia. I danni gravissimi e irreparabili causati dal ... leggi...
TECNOBORSA - LE FAMIGLIE ...
 
TECNOBORSA - LE FAMIGLIE ROMANE E IL MERCATO IMMOBILIARE. LA CASA SMART
11/05/2020
  • Come ogni anno il Centro Studi di Economia Immobiliare di Tecnoborsa ha svolto per la Borsa Immobiliare di Roma un’Indagine sulle famiglie romane e il mercato immobiliare approfondendo annualmente un tema particolare.Nell’Indagine 2020 si è voluto analizzare quanto fossero adeguate tecnologicamente le abitazioni situate sul territorio della Capitale, cercando anche di sondare le intenzioni future delle famiglie per rendere le proprie case più smart.Da tenere presente che le interviste alle ... leggi...
FIPE – FASE 2: “SE VOLETE UN ...
 
FIPE – FASE 2: “SE VOLETE UN DISTANZIAMENTO DI 4 METRI, ALLORA LASCIATECI CHIUSI. VIVREMO SULLE SPALLE DELLO STATO”
09/05/2020
  • “I casi sono due: o si riaprono i locali, dando ai ristoratori la possibilità di lavorare in sicurezza, con protocolli organizzativamente praticabili ed economicamente sostenibili, seppur con capienze ridotte, oppure è preferibile tenere tutto chiuso. A quel punto lo Stato dovrà in qualche modo aiutare 1,25 milioni di persone che dovranno vivere sulle sue spalle, almeno fino quando il Coronavirus sarà stato vinto”.Così Lino Enrico Stoppani, presidente di Fipe – Federazione Italiana dei Pubblici ... leggi...
ISTAT – COMMERCIO AL DETTAGLIO
 
ISTAT – COMMERCIO AL DETTAGLIO
07/05/2020
  • A marzo 2020 si stimano, per le vendite al dettaglio, flessioni rispetto a febbraio pari al 20,5% in valore ed al 21,3% in volume. A determinare l’eccezionale calo sono le vendite dei beni non alimentari, che diminuiscono del 36,0% in valore e del 36,5% in volume, mentre quelle dei beni alimentari sono stazionarie in valore e in lieve diminuzione in volume (-0,4%).Nel primo trimestre del 2020, le vendite al dettaglio registrano un calo del 5,8% in valore e del 5,9% in volume rispetto al ... leggi...
CONFCOMMERCIO – CROLLO DELLE ...
 
CONFCOMMERCIO – CROLLO DELLE VENDITE: DATO ATTESO MA INQUITANTE
07/05/2020
  • "Largamente atteso, ma non per questo meno inquietante, il dato sulle vendite al dettaglio conferma le anticipazioni dell’ICC (-21,8% congiunturale grezzo per i beni). In marzo, l’indice scende a un livello che non si osservava dal 2000”: è il commento dell’Ufficio Studi Confcommercio sui dati Istat.“Solo considerando – continua la nota - che le vendite calcolate dall’Istat non comprendono i consumi di servizi (per esempio presso bar e ristoranti) e gli acquisti di auto, segmenti che viaggiano ... leggi...
UNIONCAMERE – VIAGGIARE CON ...
 
UNIONCAMERE – VIAGGIARE CON LA BICI: I RISULTATI DEL RAPPORTO 2020 ISNART-UNIONCAMERE E LEGAMBIENTE SULLE TENDENZE E L'ECONOMIA DEL CICLOTURISMO IN ITALIA
07/05/2020
  • 20,5 milioni di pernottamenti di cicloturisti italiani nel 2019, possibile raggiungere i 26 milioni nel 2020. Spesa media del cicloturista è 75 euro pro-capiteIl cicloturismo potrà essere protagonista della prossima stagione estiva all’insegna della Low Touch Economy e della nuova normalità in epoca Covid 19Il cicloturismo può essere una componente importante per sostenere la ripresa del turismo e per fruire delle bellezze dei territori italiani all’insegna dell’Ambiente e della ... leggi...
ISTAT – NOTA MENSILE ...
 
ISTAT – NOTA MENSILE SULL’ANDAMENTO DELL’ECONOMIA ITALIANA
07/05/2020
  • Lo scenario economico internazionale, a causa del perdurare della pandemia di COVID-19 e delle relative misure di contenimento, continua a essere eccezionalmente negativo.L’impatto del COVID-19 sull’economia italiana è profondo ed esteso. La stima preliminare del Pil riferita al primo trimestre ha fornito una prima quantificazione degli effetti della crisi sull’economia: la caduta dell’attività economica rispetto al trimestre precedente è stata pari al 4,7% mentre la variazione acquisita per il ... leggi...
COMMISSIONE EUROPEA - ...
 
COMMISSIONE EUROPEA - GENTILONI: SHOCK SENZA PRECEDENTI
06/05/2020
  • "L'Europa sta sperimentando uno shock senza precedenti dalla Grande Depressione". Lo ha detto il commissario agli Affari economici, Paolo Gentiloni, commentando le previsioni economiche di primavera pubblicate dalla Commissione. "E' ora abbastanza chiaro che l'UE e' entrata nella recessione economica più profonda della sua storia", ha aggiunto Gentiloni, ricordando che si prevede che l'economia dell'UE si contrarrà di un record del 7,5% quest'anno (7,7% nell'area dell'euro), più che nel 2009 ... leggi...
CONFCOMMERCIO – MISERY INDEX: ...
 
CONFCOMMERCIO – MISERY INDEX: CRESCE IL DISAGIO SOCIALE A MARZO
06/05/2020
  • Misery Index Confcommercio: la disoccupazione estesa si attesta al 15,8% e i prezzi dei beni e dei servizi ad alta frequenza d'acquisto aumentano dello 0,6%.Il Misery Index di marzo si è attestato su un valore stimato di 20,5 in aumento di 3,2 punti rispetto a febbraio (mese nel quale il dato è stato rivisto al ribasso in seguito alla correzione effettuata dall’Istat sul numero di disoccupati). Il deciso rialzo dell’indicatore è derivato esclusivamente dal peggioramento del mercato del lavoro. ... leggi...
CONFCOMMERCIO FVG – ...
 
CONFCOMMERCIO FVG – CORONAVIRUS, IN FVG CRISI DA 2,2 MILIARDI PER IL TERZIARIO
06/05/2020
  • A rischio dalle sei alle novemila imprese regionali e 23mila posti di lavoro. La stima è di Confcommercio Fvg sulla base dell’indagine Format ResearchIn un Friuli Venezia Giulia in cui si contano oltre 77mila imprese extra agricole, di cui il 66% appartenenti a commercio, turismo e servizi, la crisi economica da coronavirus e del conseguente “lockdown” mette a rischio il 9% del valore aggiunto del terziario per il 2020, vale a dire 2 miliardi e 200 milioni di euro.Sono a rischio in regione ... leggi...
ANCMA - MERCATO MOTO AZZERATO
 
ANCMA - MERCATO MOTO AZZERATO
05/05/2020
  • “Con le ultime settimane segnate dal blocco della rete di vendita, il mercato di aprile delle due ruote chiude con un netto e atteso - 97% sullo stesso mese dell’anno scorso, mentre i primi quattro mesi del 2020 fanno segnare un - 47% su base annua...LEGGI TESTO INTEGRALE  leggi...
BANCA D’ITALIA - COME UNIRE ...
 
BANCA D’ITALIA - COME UNIRE ECONOMIA E SANITÀ: LA VERA FORZA DELL’EUROPA
05/05/2020
  • giusto che ci sia un ampio dibattito sul modo di uscire da questa crisi e sul coordinamento necessario. Per noi europei è importante essere consapevoli dei nostri punti di forza. E l'efficacia della politica monetaria e delle istituzioni preposte alla stabilità finanziaria contribuisce alla solidità del sistema. di CLAUDIA MARIA BUCH, SYLVIE GOULARD e LUIGI FEDERICO SIGNORINI - Luigi Federico Signorini, Vice Direttore Generale della Banca d'Italia, Claudia M. Buch, Vice Presidente della ... leggi...
ISTAT – TRASPORTO AEREO: ...
 
ISTAT – TRASPORTO AEREO: ANDAMENTO E SCENARI
05/05/2020
  • Nel 2017 risultano attive in Italia 193 imprese, che fatturano 9,4 miliardi di euro e occupano poco meno di 20 mila unità di lavoro, il 99,7% delle quali con dipendenti. Tra il 2010 e il 2018 il numero di passeggeri trasportati in Italia è aumentato del 33,3%. In particolare, i passeggeri dei voli internazionali sono cresciuti del 53,0% e quelli dei voli nazionali del 7,2%.In base ai valori che descrivono l’andamento del settore, il traffico aereo nel mese di maggio 2020 sarebbe stato di circa ... leggi...
BANCA D’ITALIA – €-COIN SI ...
 
BANCA D’ITALIA – €-COIN SI CONTRAE IN APRILE
05/05/2020
  • In aprile €-coin ha registrato il calo sul mese precedente più forte dall’inizio della serie storica, scendendo a -0,13 da 0,13 in marzo.Vi hanno inciso principalmente la contrazione dell’attività nell’area dell’euro nel primo trimestre e il crollo della fiducia di consumatori e imprese a partire da marzo, con il propagarsi della pandemia nei diversi paesi dell’area.€-coin – sviluppato dalla Banca d'Italia – fornisce in tempo reale una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’area ... leggi...
MIT - IMMATRICOLAZIONI: 4.279 ...
 
MIT - IMMATRICOLAZIONI: 4.279 NUOVE AUTO NEL MESE DI APRILE 2020 (-97,55%)
05/05/2020
  • La Motorizzazione ha immatricolato - nel mese di aprile 2020 – 4.279 autovetture, con una variazione di -97,55% rispetto ad aprile 2019, durante il quale ne furono immatricolate 174.924 (nel mese di marzo 2020 sono state invece immatricolate 28.389 autovetture, con una variazione di -85,39% rispetto a marzo 2019, durante il quale ne furono immatricolate 194.302).Nello stesso periodo di aprile 2020 sono stati registrati 23.020 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di ... leggi...
CONFINDUSTRIA - PRODUZIONE ...
 
CONFINDUSTRIA - PRODUZIONE INDUSTRIALE ITALIANA IN CALO DI OLTRE IL 50% IN MARZO E APRILE. UNA CADUTA SENZA PRECEDENTI
05/05/2020
  • La produzione industriale in marzo e aprile registra una perdita di oltre il 50%. Gli effetti delle misure restrittive introdotte per contenere la diffusione del Covid-19 hanno prodotto una caduta dell’attività senza precedenti nelle serie storiche disponibili. La fine del lockdown, a partire da oggi, non genererà un veloce recupero perché le famiglie continueranno a essere prudenti e a risparmiare anche a scopo precauzionale, le imprese dovranno smaltire le scorte che si sono accumulate negli ... leggi...
monday outlook | 4 05 2020
 
monday outlook | 4 05 2020
04/05/2020
  • Le immense criticità derivanti dal lungo periodo di lockdown traspaiono anche dalle dignitose parole di scusa del Primo Ministro Conte apparse sulla sua pagina Facebook in occasione del Primo Maggio: Ci sono stati e ancora continuano alcuni ritardi nelle somme da erogare, come pure complicata si sta rivelando la partita dei finanziamenti. Chiedo scusa a nome del Governo, e vi assicuro che continueremo a pressare perché i pagamenti e i finanziamenti si completino al più presto. Poi parlando ... leggi...
CONFCOMMERCIO TOSCANA: ...
 
CONFCOMMERCIO TOSCANA: OSSERVATORIO CONGIUNTURALE - ANTEPRIMA FOCUS FIRENZE
03/05/2020
  • Firenze - Commercio, turismo e servizi rischiano di perdere nel 2020 circa 3 miliardi di valore aggiunto e 22mila posti di lavoro. Quasi 7mila le imprese che, a causa del fermo per l'emergenza sanitaria, non riusciranno più a riaprire. Sono i numeri che emergono dal focus sulle imprese del terziario della provincia di Firenze, realizzato nell'ambito dell'osservatorio congiunturale da Confcommercio Toscana in collaborazione con Format Research. “La crisi sanitaria sta lasciando spazio ad una ... leggi...
CONFCOMMERCIO - NEL 2020 ...
 
CONFCOMMERCIO - NEL 2020 CROLLO DEI CONSUMI PARI A 84 MILIARDI DI EURO
02/05/2020
  • Secondo le stime dell'Ufficio Studi Confcommercio sugli effetti del lockdown, tre quarti della perdita sarà nei settori abbigliamento, alberghi e ristorazione, tempo libero, autoveicoli.In base alle nuove ipotesi di progressiva e graduale riapertura delle attività economiche, e mantenendo la data del primo ottobre come la più realistica per il ritorno a una fase di totale normalità, seppure con l’attivazione di protocolli di sicurezza che modificheranno i comportamenti di famiglie e imprese, si ... leggi...
EUROSTAT - PIL IN CALO DEL ...
 
EUROSTAT - PIL IN CALO DEL 3,8% NELL'AREA DELL'EURO E DEL 3,5% NELL'UE
30/04/2020
  • Il PIL destagionalizzato è diminuito del 3,8% nell'area dell'euro e del 3,5% nell'UE durante il primo trimestre 2020, rispetto al trimestre precedente. Queste sono state le flessioni più marcate osservate dall'inizio delle serie temporali nel 1995. Nel marzo 2020, l'ultimo mese del periodo coperto, le misure di contenimento COVID-19 hanno iniziato ad essere ampiamente introdotte dagli Stati membri. Nel quarto trimestre del 2019, il PIL è cresciuto dello 0,1% nell'area dell'euro e dello 0,2% ... leggi...
BCE – DECISIONI DI POLITICA ...
 
BCE – DECISIONI DI POLITICA MONETARIA – LAGARDE: RIPRESA ECONOMICA DELL'EUROZONA NEL 2021
30/04/2020
  • La Banca Centrale Europea ha lasciato i tassi d'interesse invariati: il tasso principale resta fermo a zero, quello sui depositi a -0,50% e quello sui prestiti marginali allo 0,25%. Lo comunica la Bce al termine della riunione di politica monetaria.Francoforte ha deciso di tagliare di 50 punti base i tassi d'interesse sul Tltro3, le maxi-aste di liquidità, per il periodo fra giugno 2020 e giugno 2021. Inoltre Francoforte lancia una nuova serie di operazioni di rifinanziamento per l'emergenza ... leggi...
ISTAT – STIMA PRELIMINARE DEL ...
 
ISTAT – STIMA PRELIMINARE DEL PIL
30/04/2020
  • Nel primo trimestre del 2020 si stima che il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2015, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, sia diminuito del 4,7% rispetto al trimestre precedente e del 4,8% in termini tendenziali.Il primo trimestre del 2020 ha avuto lo stesso numero di giornate lavorative rispetto al trimestre precedente e una giornata lavorativa in più rispetto al primo trimestre del 2019.La variazione congiunturale è la ... leggi...
ISTAT – OCCUPATI E ...
 
ISTAT – OCCUPATI E DISOCCUPATI MENSILI (DATI PROVVISORI)
30/04/2020
  • Rispetto al mese di febbraio 2020, a marzo l’occupazione è in lieve calo e la diminuzione marcata della disoccupazione si associa alla forte crescita dell’inattività.La diminuzione dell’occupazione registrata a marzo (-0,1% pari a -27mila) coinvolge sia le donne (-0,2%, pari a -18mila), sia gli uomini (-0,1%, pari a -9mila), portando il tasso di occupazione al 58,8% (-0,1 punti).Anche la forte diminuzione delle persone in cerca di lavoro (-11,1% pari a -267mila unità) coinvolge sia le donne ... leggi...
ISTAT – PREZZI AL CONSUMO ...
 
ISTAT – PREZZI AL CONSUMO (DATI PROVVISORI)
30/04/2020
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di aprile 2020 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,1% su base mensile e una variazione tendenziale nulla (da +0,1% del mese precedente).L’azzeramento dell’inflazione è imputabile prevalentemente alla dinamica dei prezzi dei beni energetici, che amplificano la loro flessione sia nella componente regolamentata (da -9,4% a -13,9%) sia in quella non regolamentata (da -2,7% ... leggi...
BANCA D’ITALIA - AUDIZIONE DI ...
 
BANCA D’ITALIA - AUDIZIONE DI EUGENIO GAIOTTI SUL DOCUMENTO DI ECONOMIA E FINANZA 2020
29/04/2020
  • Abbiamo di fronte un quadro macroeconomico senza precedenti per l’economia globale, per l’area dell’euro e per l’Italia. Gli effetti della pandemia hanno investito l’attività produttiva in tutti i paesi; il Fondo Monetario Internazionale ha rivisto al ribasso la crescita mondiale nell’anno in corso di oltre 6 punti percentuali; secondo le nostre valutazioni, il commercio internazionale potrebbe ridursi di oltre il 10 per cento.Anche nell’area dell’euro gli indicatori congiunturali segnalano un ... leggi...
ISTAT – UNA STAGIONE MANCATA: ...
 
ISTAT – UNA STAGIONE MANCATA: IMPATTO DEL COVID-19 SUL TURISMO
29/04/2020
  • Uno degli effetti economici più immediati della crisi associata al Covid-19 è stato il blocco dei flussi turistici. I primi effetti sono già emersi a febbraio, con il diffondersi dell’epidemia in molti paesi, ma è agli inizi di marzo che si è giunti all’azzeramento dell’attività in corrispondenza dei provvedimenti generalizzati di distanziamento sociale.In base al DCPM n.19 del 25 marzo, le strutture ricettive di tipo extra-alberghiero sono state considerate attività non essenziali e, salvo ... leggi...
ISTAT - PREZZI ALLA ...
 
ISTAT - PREZZI ALLA PRODUZIONE DELL’INDUSTRIA E DELLE COSTRUZIONI
29/04/2020
  • A marzo 2020 i prezzi alla produzione dell’industria registrano una diminuzione dell’1,0% sul mese precedente e del 3,6% su base annua.Sul mercato interno i prezzi alla produzione dell’industria segnano un calo congiunturale dell’1,3% e una flessione tendenziale del 4,9%. Al netto del comparto energetico, i prezzi alla produzione dell’industria non variano su base mensile mentre crescono dello 0,4% su base annua.Sul mercato estero i prezzi alla produzione dell’industria diminuiscono dello 0,5% ... leggi...
CONFTRASPORTO – ...
 
CONFTRASPORTO – AUTOTRASPORTATORI IN DIFFICOLTÀ, NON HANNO POSTI IN CUI MANGIARE. APRIRE I PUNTI RISTORO IN TUTTE LE STAZIONI DI SERVIZIO
29/04/2020
  • Nell’emergenza non si sono mai fermati: oltre alle farmacie e agli ospedali, riforniscono supermercati e punti vendita. Ma - al di fuori delle autostrade - non hanno un posto dove poter mangiare. Gli autotrasportatori si trovano, ormai da mesi, in una situazione di grave difficoltà, cui si aggiunge il problema di reperire un pasto lungo le strade statali e regionali.Così oggi Conftrasporto, Figisc (Federazione Italiana Gestori Impianti Stradali Carburanti) e Fipe (Federazione Italiana Pubblici ... leggi...
UNIONCAMERE – CORONAVIRUS: AL ...
 
UNIONCAMERE – CORONAVIRUS: AL VIA IL NUOVO HELP DESK DELLE CDC PER L'INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE
29/04/2020
  • Parte il nuovo servizio di help desk delle Camere di commercio per aiutare gli imprenditori che operano sui mercati internazionali in questa difficile fase di emergenza Covid-19.Raggiungibile via email all’indirizzo emergenzacovid@sostegnoexport.it, il servizio - promosso da Unioncamere in collaborazione con Promos Italia - offre alle imprese, attraverso le Camere di commercio, una prima assistenza alla soluzione dei problemi di natura legale, doganale, contrattuale, fiscale legati al commercio ... leggi...
ISTAT – CONTRATTI COLLETTIVI ...
 
ISTAT – CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI
29/04/2020
  • Alla fine di marzo 2020 i contratti collettivi nazionali in vigore per la parte economica (22 contratti) riguardano il 19,6% dei dipendenti – circa 2,4 milioni – e un monte retributivo pari al 20,1% del totale.Nel corso del primo trimestre 2020 sono stati recepiti tre accordi – società e consorzi autostradali, servizi a terra negli aeroporti e imprese creditizie – e ne sono scaduti dieci: impiegati agricoli, calzature, carta e cartotecnica, vetro, ceramica, metalmeccanica, commercio, mobilità, ... leggi...
BCE - OLTRE LA POLITICA ...
 
BCE - OLTRE LA POLITICA MONETARIA: GARANTIRE CONTINUITÀ AI PAGAMENTI IN TEMPI DI CRISI
28/04/2020
  • Post di Fabio Panetta, Membro del Comitato esecutivo della BCE. - La crisi sanitaria in corso sta stravolgendo le vite di milioni di cittadini europei. Molti di essi stanno subendo in prima persona le tragiche conseguenze della pandemia. Altri mostrano timori crescenti a causa del peggioramento della situazione economica e del crollo dei redditi. Per sostenere le famiglie e le imprese, salvaguardare i posti di lavoro e la stabilità dei prezzi, la Banca centrale europea (BCE) sta intervenendo ... leggi...
CONFCOMMERCIO – INTERVISTA AL ...
 
CONFCOMMERCIO – INTERVISTA AL PRESIDENTE SANGALLI: FATECI RIAPRIRE O IL CONTO SALIRÀ DI 50 MLD
28/04/2020
  • In un’intervista rilasciata la quotidiano Il Giorno, il Presidente Sangalli chiede al Governo di cambiare rotta, dopo aver speso parole dure contro il rinvio della riapertura degli esercizi commerciali. “Non capiamo perché si sia deciso di far ripartire l’industria prima del commercio. Serve più logica”.TESTO INTEGRALE  leggi...
monday outlook | 27 04 2020
 
monday outlook | 27 04 2020
27/04/2020
  • Il Paese non riparte se non ripartono le imprese; ci saranno finanziamenti, anche a fondo perduto; dal 4 maggio riapre la manifattura e le costruzioni nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza previsti; dal 18 maggio è prevista la riapertura del commercio al dettaglio, musei, mostre e biblioteche mentre solo dal 1 giugno, e sempre nel massimo rispetto delle norme di sicurezza, i bar, i ristoranti, i barbieri, i centri estetici. Questi sono alcuni dei punti trattati nella lunga conferenza ... leggi...
INTESA SANPAOLO – CARLO ...
 
INTESA SANPAOLO – CARLO MESSINA: 5 MOSSE PER TAGLIARE IL DEBITO PUBBLICO
25/04/2020
  • In una intervista pubblicata oggi sul quotidiano Sole 24 Ore, il CEO di Intesa Sanpaolo Carlo Messina promuove un piano in cinque mosse per ridurre il debito pubblico e favorire la ripresa dopo-COVID.«Necessario fare leva su bond sociali, rientro dei capitali dall’estero, valorizzazione del patrimonio pubblico, investimenti pubblici e nella green economy, impiego agevolato del Tfr in titoli pubblici esentasse. Garantire solo liquidità e sopravvivenza alle imprese non basta», dice Messina.Il CEO ... leggi...
UNIONCAMERE – LOCKDOWN, GLI ...
 
UNIONCAMERE – LOCKDOWN, GLI ITALIANI A CASA METTONO
24/04/2020
  • #Iorestoacasa per tanti italiani è stato l’occasione per riscoprire tradizioni gastronomiche tipicamente tricolore, come la pasta fatta a mano, o la pizza o magari il pane. A certificare questa nuova tendenza antistress al fai da te culinario anche sui prodotti da forno, è la rilevazione dei prezzi all’ingrosso effettuata dalle Camere di commercio ed elaborata da Unioncamere e Borsa merci telematica (BMTI): + 7% il dato delle farine a marzo rispetto febbraio, in conseguenza proprio dell’aumento ... leggi...
EUROSTAT – DISOCCUPAZIONE ...
 
EUROSTAT – DISOCCUPAZIONE NELLE REGIONI DELL'UE
24/04/2020
  • Nel 2019, l'anno prima che le misure di contenimento di COVID-19 fossero state ampiamente introdotte dagli Stati membri dell'UE, i tassi di disoccupazione hanno continuato a variare ampiamente tra le regioni NUTS 2 dei 27 Stati membri dell'UE. Le percentuali più basse sono state registrate in quattro regioni ceche: Praga e Boemia centrale (entrambe 1,3%), sud-ovest (1,5%) e nord-est (1,7%), seguite dalla Transdanubio occidentale (1,8%) in Ungheria, due Regioni tedesche, Alta Baviera e Tubinga e ... leggi...
MEF – APPROVATO IL DEF 2020, ...
 
MEF – APPROVATO IL DEF 2020, RIPARTIRE DOPO L’EMERGENZA
24/04/2020
  • “I sacrifici che gli italiani stanno sostenendo sono elevatissimi, le perdite umane assai dolorose, l’impegno di finanza pubblica senza precedenti. Verranno sicuramente tempi migliori e l’Italia dovrà allora cogliere appieno le opportunità della ripresa mondiale con tutta la maturità, coesione, generosità e inventiva che ha mostrato in queste difficili settimane”. Questo il messaggio del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, nella sua premessa al Documento di Economia e ... leggi...
FMI e WTO - RIDURRE LE ...
 
FMI e WTO - RIDURRE LE RESTRIZIONI COMMERCIALI
24/04/2020
  • Il Fmi e la Wto chiedono ai governi di ridurre le restrizioni agli scambi commerciali. In una nota congiunta le due organizzazioni internazionali rivolgono un appello affinché non si ceda alla tentazione di imporre o intensificare le restrizioni commerciali. Scambi commerciali aperti, affermano, possono favorire la crescita e la creazione di posti di lavoro. "Una maggiore attenzione" dovrebbe essere data al "ruolo delle politiche commerciali aperte per sconfiggere il virus, riportare lavoro e ... leggi...
ISTAT - COMMERCIO ESTERO ...
 
ISTAT - COMMERCIO ESTERO EXTRA UE
23/04/2020
  • A marzo 2020 si stima, per l’intescambio commerciale con i paesi extra Ue27 , una netta riduzione congiunturale sia per le esportazioni (-13,9%) sia per le importazioni (-12,4%).La forte contrazione su base mensile dell’export interessa tutti i raggruppamenti principali di industrie ed è più accentuata per beni strumentali (-24,6%) e beni di consumo durevoli (-21,8%). Analogamente, dal lato del’import, si rilevano ampie diminuzioni congiunturali per tutti i raggruppamenti, con cali di maggiore ... leggi...
UNIONCAMERE – UNIONCAMERE ...
 
UNIONCAMERE – UNIONCAMERE LANCIA RIPARTIREIMPRESA, IL PORTALE A MISURA DI IMPRESA SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS
23/04/2020
  • Informazioni a misura di impresa per l’emergenza Coronavirus. A idearlo e metterlo a punto è Unioncamere, in collaborazione con InfoCamere, che ha realizzato una piattaforma online per aiutare gli imprenditori a districarsi nella marea di provvedimenti, nazionali e regionali, diretti al contenimento della diffusione del virus.Raggiungibile all’indirizzo https://ripartireimpresa.unioncamere.it/ il portale consente una ricerca mirata delle norme adottate a livello centrale e locale e dedica ... leggi...
CONFCOMMERCIO – Intervista al ...
 
CONFCOMMERCIO – Intervista al Presidente Sangalli: Spaventoso calo dei consumi: servono liquidità e rinvio delle scadenze fiscali.
23/04/2020
  • In un'intervista al quotidiano Il Mattino il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli sostiene che le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio, per quanto prudenziali, sono drammatiche, con il rischio concreto di perdere nel 2020, - se l’emergenza dovesse proseguire oltre l’estate – più di 50 miliardi di consumi, di cui quasi la metà solo per alberghi e ristoranti.LEGGI L’INTERVISTA  leggi...
ISTAT - EDITORI E LIBRI NELLO ...
 
ISTAT - EDITORI E LIBRI NELLO SCENARIO DEL COVID-19
23/04/2020
  • Nel comparto “Edizioni di libri” operano in Italia circa 2 mila imprese, che occupano complessivamente poco meno di 10 mila addetti e realizzano un fatturato di oltre 2,5 miliardi di euro all’anno. La pubblicazione di libri in formato e-book è un’attività di produzione appannaggio quasi esclusivo dei grandi editori (91,3% delle opere pubblicate in formato e-book).Un quarto degli editori attivi aderisce a una associazione di categoria: oltre la metà (54,0%) dei grandi editori, il 28,4% dei medi ... leggi...
ISTAT – FATTURATO E ...
 
ISTAT – FATTURATO E ORDINATIVI DELL’INDUSTRIA
22/04/2020
  • A febbraio si stima che il fatturato dell’industria, al netto dei fattori stagionali, diminuisca del 2,1% rispetto al mese precedente; nella media degli ultimi tre mesi l’indice generale è rimasto pressoché stabile, con una variazione del +0,1% rispetto alla media dei tre mesi precedenti.Anche gli ordinativi registrano a febbraio un calo congiunturale del 4,4%, mentre nella media degli ultimi tre mesi sono aumentati dello 0,4% rispetto alla media dei tre mesi precedenti.La dinamica ... leggi...
ISTAT – NOTIFICA ...
 
ISTAT – NOTIFICA DELL’INDEBITAMENTO NETTO E DEL DEBITO DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE SECONDO IL TRATTATO DI MAASTRICHT
21/04/2020
  • Nel 2019 l’indebitamento netto delle Amministrazioni Pubbliche (-29.301 milioni di euro) è stato pari al 1,6% del Pil, in diminuzione di circa 9,5 miliardi rispetto al 2018 (-38.844 milioni di euro, corrispondente al 2,2% del Pil). Il saldo primario (indebitamento netto al netto della spesa per interessi) è risultato positivo e pari all’1,7% del Pil, con una crescita di 0,2 punti percentuali rispetto al 2018. La spesa per interessi, che secondo le attuali regole di contabilizzazione non ... leggi...
ISTAT - PRODUZIONE NELLE ...
 
ISTAT - PRODUZIONE NELLE COSTRUZIONI
20/04/2020
  • A febbraio 2020 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca del 3,4% rispetto a gennaio 2020, un marcato calo dopo il considerevole aumento registrato il mese precedente.Nella media del trimestre dicembre – febbraio la variazione della produzione nelle costruzioni rimane positiva, crescendo del 3,2% rispetto al trimestre precedente.Su base annua, l’indice grezzo della produzione nelle costruzioni mostra un aumento dello 0,7%, mentre l’indice corretto ... leggi...
TECNOBORSA– LE FAMIGLIE ...
 
TECNOBORSA– LE FAMIGLIE ROMANE E IL MERCATO IMMOBILIARE. TRANSAZIONI E MUTUI
20/04/2020
  • Acquisti effettuati – A Roma, nel biennio 2018-2019, il 7,8% degli intervistati ha acquistato un’abitazione, un valore in linea con la media delle altre grandi città – Milano, Torino, Genova, Napoli e Palermo – che è del 7,6%, ma leggermente superiore a quello dei restanti 54 Comuni presi in esame (6,9%). Rispetto al biennio precedente, nella Capitale si è registrato un lieve incremento di 0,8 punti percentuali.Per quanto concerne la finalità dell’immobile acquistato dalle famiglie romane, al ... leggi...
monday outlook | 20 04 2020
 
monday outlook | 20 04 2020
20/04/2020
  • Ogni settimana di lockdown costa all'Italia lo 0,5% del Prodotto interno lordo annuo, circa 9 miliardi di euro. È quanto si legge nel Bollettino Economico di aprile della Banca d’Italia.Unioncamere conta quasi 30mila imprese in meno nei primi tre mesi del 2020 contro un calo di 21mila nello stesso trimestre del 2019. Il bilancio della nati-mortalità delle imprese tra gennaio e marzo di quest’anno risente delle restrizioni seguite all'emergenza Covid-19. Sono dati preoccupanti che non possono ... leggi...
BANCA D’ITALIA – BOLLETTINO ...
 
BANCA D’ITALIA – BOLLETTINO ECONOMICO N 2. - CADUTA DEL PIL ATTORNO AL 5% NEL PRIMO TRIMESTRE DELL'ANNO
17/04/2020
  • Nei primi mesi del 2020 gli effetti della pandemia di Covid-19 si sono riflessi sull'attività produttiva e sulla domanda aggregata di tutte le economie; nell'anno la riduzione del commercio internazionale sarà molto forte. Il peggioramento delle prospettive di crescita si è tradotto in una forte caduta degli indici di borsa e in un brusco innalzamento della volatilità e dell'avversione al rischio. Le autorità monetarie e fiscali hanno posto in essere misure fortemente espansive.Il Consiglio ... leggi...
UNIONCAMERE - UNIONCAMERE: ...
 
UNIONCAMERE - UNIONCAMERE: -30MILA IMPRESE NEL PRIMO TRIMESTRE (-21MILA NEL 2019)
17/04/2020
  • Quasi 30mila imprese in meno nei primi tre mesi del 2020 contro un calo di 21mila nello stesso trimestre del 2019. Il bilancio della nati-mortalità delle imprese tra gennaio e marzo di quest’anno risente delle restrizioni seguite all'emergenza Covid-19 e rappresenta il saldo peggiore degli ultimi 7 anni, rispetto allo stesso arco temporale. Si tratta di un dato che evidentemente si riflette anche a livello territoriale e settoriale. Gli effetti conseguenti allo stato di eccezionalità in cui ... leggi...
ISTAT – COMMERCIO ESTERO ...
 
ISTAT – COMMERCIO ESTERO PREZZI ALL’IMPORT
17/04/2020
  • A partire dai dati di febbraio 2020, con l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, l’Istat, in linea con la politica di diffusione Eurostat, pubblica i dati di commercio estero per le nuove aree, Ue27 ed extra Ue27. Le serie storiche per le due aree sono state ricostruite per rendere coerenti i confronti temporali. A febbraio 2020 si stima una crescita congiunturale per le esportazioni (+1,1%) e una flessione ampia per le importazioni (-3,8%). L’aumento congiunturale ... leggi...
ISTAT - I PRODOTTI ...
 
ISTAT - I PRODOTTI AGROALIMENTARI DI QUALITÀ
16/04/2020
  • Il numero di operatori certificati nel settore agroalimentare di qualità cresce del 3,4% tra il 2017 e il 2018. In aumento i produttori (+4,4%), in particolare quelli attivi nella preparazione di carni (+53,2%), grazie anche al traino di 5 prodotti: il prosciutto di Norcia in Umbria e capocollo, pancetta, salsiccia e soppressa provenienti dalla Calabria.I trasformatori si riducono dell’1,2%. Prosegue il calo della presenza femminile fra i produttori (14,5% nel 2018 contro 16,2% dell’anno ... leggi...
ISTAT – STOP ALL'ATTIVITÀ PER ...
 
ISTAT – STOP ALL'ATTIVITÀ PER 2,1 MILIONI DI IMPRESE
16/04/2020
  • "Le attività formalmente sospese riguardano 2,1 milioni di imprese (poco meno del 48 per cento del totale), che impiegano 7,1 milioni di addetti (di cui 4,8 milioni dipendenti)". Così l'Istat aggiornando i dati sugli effetti economici del lockdown, escludendo i settori come quelli del credito, della P.a e dell'agricoltura. "Tali imprese generano, sulla base dei dati riferiti al 2017, 1334 miliardi di euro di fatturato (il 41,4 per cento del livello complessivo) e 309 miliardi di valore aggiunto ... leggi...
CONFINDUSTRIA – CONGIUNTURA ...
 
CONFINDUSTRIA – CONGIUNTURA FLASH - ITALIA 2020: LIMITARE LA CADUTA, PREPARARE LA RIPRESA. BCE CRUCIALE
15/04/2020
  • L'Italia nel 2020 deve limitare la caduta e preparare la ripresa: oggi siamo in una economia di pandemia, con il crollo di produzione e PIL, un forte impatto su consumi e investimenti, l'export in caduta.E' stata cruciale la BCE per tenere lo spread sotto i massimi e preservare il basso costo del credito, in una Eurozona in forte recessione.I mercati sono in parziale recupero e si prendono decisioni coraggiose sul petrolio, ma l’economia mondiale arretra: gli scambi sono in crisi, l'epidemia è ... leggi...
FMI – GEORGIEVA: PANDEMIA ...
 
FMI – GEORGIEVA: PANDEMIA MOMENTO CRITICO, SERVE AZIONE COORDINATA PER RILANCIO
15/04/2020
  • La pandemia di coronavirus e le sue conseguenze sull'economia rappresentano un "momento critico" che richiederà uno "sforzo internazionale coordinato". Lo ha detto il Direttore generale del Fondo Monetario Internazionale (FMI) Kristalina Georgieva Georgieva, che dopo aver parlato della "profonda recessione" causata dalla pandemia, ha precisato di aspettarsi una ripresa parziale dell'economia nel 2021, anche se l'outlook resterà "molto incerto" per un certo periodo di tempo. Una crisi definita ... leggi...
ALI – LIBRERIE APERTE: OLTRE ...
 
ALI – LIBRERIE APERTE: OLTRE IL 60% NELLE 13 REGIONI APERTE, FATTURATO IN LINEA CON 2019 CON QUALCHE INCREMENTO, DOMICILIO +30%
15/04/2020
  • Dai primissimi dati nelle 13 regioni in cui è stata permessa la riapertura - Valle d’Aosta, Liguria, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna (con l’esclusione di Piacenza e Rimini), Toscana, Marche, Abruzzo, Umbria, Molise, Puglia, Basilicata e Sicilia - le librerie indipendenti hanno aperto con una percentuale che oscilla attorno al 60 %, mentre le grandi catene stanno riaprendo più lentamente.Il fatturato medio della prima giornata ha dato buoni risultati, attestandosi sui livelli di ... leggi...
ISTAT - PREZZI AL CONSUMO
 
ISTAT - PREZZI AL CONSUMO
15/04/2020
  • Nel mese di marzo, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri un aumento dello 0,1% sia su base mensile sia su base annua (da +0,3% di febbraio), confermando la stima preliminare. La decelerazione dell’inflazione è imputabile prevalentemente alla dinamica dei prezzi dei Beni energetici non regolamentati (che registrano un’inversione di tendenza da +1,2% a -2,7%) e dei Servizi (che rallentano la loro crescita da +1,0% a ... leggi...
CONFCOMMERCIO – SANGALLI: ...
 
CONFCOMMERCIO – SANGALLI: APPENA POSSIBILE RIPARTIRE IN PIENA SICUREZZA
14/04/2020
  • "I dati di marzo confermano il crollo dei consumi e del fatturato delle imprese. Serve liquidità immediata senza burocrazia integrando le garanzie dello Stato con indennizzi e contributi a fondo perduto". Lo ha detto il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, commentando i dati dell'Ufficio Studi. "Va inoltre pianificata attentamente - ha aggiunto - la riapertura delle attività preparando i livelli sanitari, tecnologici e organizzativi perchè il Paese appena possibile deve riaccendere i ... leggi...
CONFCOMMERCIO – EFFETTO ...
 
CONFCOMMERCIO – EFFETTO CORONAVIRUS: CONSUMI -31,7% A MARZO E PIL -13% AD APRILE
14/04/2020
  • I dati di "Congiuntura Confcommercio" evidenziano per alcuni settori un crollo delle vendite fino al 100%, con recuperi minimi da online e consegne a domicilio. A Milano quasi 1 miliardo e mezzo di consumi in meno a marzo.Nel primo trimestre riduzione dei consumi del 10,4% rispetto allo stesso periodo del 2019, per effetto della debacle del mese di marzo (-31,7%). È la stima dell’Ufficio Studi Confcommercio, che parla di “dinamiche inedite sotto il profilo statistico-contabile, che esibiscono ... leggi...
monday outlook | 14 04 2020
 
monday outlook | 14 04 2020
14/04/2020
  • È ormai un dato di fatto accettato: il virus Covid-19 sta cambiando il mondo e imprimendo in esso un impatto economico di proporzioni gigantesche. Nella Nota mensile sull’andamento dell’economia l’Istat scrive: lo scenario internazionale è dominato dall’emergenza sanitaria. Le necessarie misure di contenimento del COVID-19 stanno causando uno shock generalizzato, senza precedenti storici, che coinvolge sia l’offerta sia la domanda.E sono realmente drammatici gli effetti del lockdown sul mercato ... leggi...
BANCA D’ITALIA – PIÙ SFORZI ...
 
BANCA D’ITALIA – PIÙ SFORZI PER LA LIQUIDITÀ
11/04/2020
  • La Banca d'Italia ha inviato alle banche una raccomandazione per "intensificare gli sforzi per ridurre al minimo i disagi per l'utenza e per agevolare l'accesso alle misure di sostegno previste dai decreti del governo". Il documento, pubblicato sul sito dell'istituto centrale chiede alle banche di "fornire senza indugio istruzioni chiare e omogenee alle proprie reti sulle regole e procedure interne da adottare, al fine di assicurarne uniformità di applicazione", potenziando i canali web e ... leggi...
ALI – RIAPERTURA LIBRERIE
 
ALI – RIAPERTURA LIBRERIE
10/04/2020
  • L'Associazione LIBRAI italiani saluta con favore la decisione del Governo di riconoscere i libri come beni necessari, e quindi di disporre la riapertura, dalla settimana prossima, delle librerie. "Sono certo - commenta il presidente Paolo Ambrosini- che le librerie italiane che, con grande responsabilità, hanno risposto all'obbligo della chiusura, con altrettanto senso civico sapranno rispondere all'invito del governo a fornire un servizio ai propri territori.""Come associazione Ali ... leggi...
CONFCOMMERCIO – SANGALLI SUL ...
 
CONFCOMMERCIO – SANGALLI SUL DECRETO DEL GOVERNO: RISPOSTA INCOMPLETA, URGONO INDENNIZZI SPECIALI. - PER SALVARE LE AZIENDE CREDITO E ZERO BUROCRAZIA
10/04/2020
  • In un intervento sul quotidiano della Cei, il Presidente Sangalli scrive che fare previsioni sulla riapertura anche parziale e selettiva, delle attività produttive è ancora difficile. Ma una cosa è certa: le prospettive le prospettive per l’economia sono drammatiche, con il rischio concreto di perdere nel 2020 oltre 50 miliardi di consumi…Interviste al Presidente di Confcommercio Carlo Sangalli sul Secolo XIX e sul Corriere della Sera. “Riaperture ... leggi...
ABI – QUASI IL 94% (IN ...
 
ABI – QUASI IL 94% (IN TERMINI DI TOTALE ATTIVO) DELLE BANCHE IN ITALIA ADERISCE ALLA CONVENZIONE CIG
10/04/2020
  • Quasi il 94% (in termini di totale attivo) delle banche in Italia aderisce alla Convenzione ABI che consente ai lavoratori sospesi dal lavoro a causa dell’emergenza COVID-19 di ricevere dalle banche un’anticipazione dei trattamenti ordinari di integrazione al reddito e di cassa integrazione in deroga (cassa integrazione) previsti dal Decreto legge del 17 marzo rispetto al momento di pagamento dell’INPS.L’elenco delle banche aderenti è disponibile sul sito dell’ABI (www.abi.it).ABI segnala che, ... leggi...
ISTAT - PRODUZIONE INDUSTRIALE
 
ISTAT - PRODUZIONE INDUSTRIALE
09/04/2020
  • A febbraio 2020 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisca dell’1,2% rispetto a gennaio. Nella media del trimestre dicembre-febbraio, il livello destagionalizzato della produzione diminuisce dello 0,8% rispetto ai tre mesi precedenti. L’indice destagionalizzato mensile cresce su base congiunturale solo per l’energia (+2,7%); diminuiscono, invece, i beni intermedi (-1,1%) e i beni di consumo (-0,9%) mentre i beni strumentali risultano stabili. Corretto per ... leggi...
INTESA SANPAOLO - A 50 ...
 
INTESA SANPAOLO - A 50 MILIARDI LE RISORSE PER SUPERARE LA CRISI E RILANCIARE IL PAESE
09/04/2020
  • 9 aprile 2020 – Intesa Sanpaolo attribuisce grande importanza al proprio ruolo di banca d’impatto a sostegno del tessuto economico e sociale del Paese, consapevole in particolare del supporto che può offrire nell’affrontare la fase di straordinaria emergenza causata dall’epidemia da Coronavirus. I numerosi interventi di queste drammatiche settimane testimoniano e rafforzano l’impegno del Gruppo su tutti i territori, anche in collaborazione con soggetti ... leggi...
ISTAT – CONTI ECONOMICI ...
 
ISTAT – CONTI ECONOMICI NAZIONALI PER SETTORE ISTITUZIONALE
08/04/2020
  • La posizione complessiva del nostro Paese verso l’estero è in attivo dal 2013. Nel 2019 l’accreditamento dell’Italia raggiunge i 51,3 miliardi di euro, circa 8 miliardi in più rispetto al 2018. Al risultato complessivo contribuisce la diminuzione di 9,5 miliardi del disavanzo delle amministrazioni pubbliche e il miglioramento del saldo delle società non finanziarie (+8,5 miliardi). Prosegue il logoramento dell’accreditamento delle società finanziarie, che registra un ulteriore ridimensionamento ... leggi...
CONFCOMMERCIO - DISAGIO ...
 
CONFCOMMERCIO - DISAGIO SOCIALE IN CALO A FEBBRAIO MA ALL'ORIZZONTE NON C'ERA IL CORONAVIRUS
08/04/2020
  • Misery Index Confcommercio: il dato di febbraio si è attestato su un valore stimato di 17,8 in diminuzione di cinque decimi di punto rispetto a gennaio. Una situazione che non aveva ancora subito i contraccolpi della pandemia provocata dal Covid-19.Il Misery Index (MIC) di febbraio 2020 si è attestato su un valore stimato di 17,8 in diminuzione di cinque decimi di punto rispetto a gennaio. Il ridimensionamento dell’indicatore è derivato in misura quasi esclusiva dal rallentamento registrato ... leggi...
BANCA D’ITALIA – LE ...
 
BANCA D’ITALIA – LE CONDIZIONI FINANZIARIE DELLE FAMIGLIE EUROPEE DI FRONTE ALLA PANDEMIA
08/04/2020
  • La diffusa sospensione dell'attività economica per le misure di contenimento inciderà significativamente sulla capacità delle famiglie europee di fare fronte autonomamente alle proprie esigenze economiche nelle settimane a venire. …Profonde ricadute sulle opportunità lavorative e la capacità reddituale di larga parte della popolazione. … Il loro prolungarsi acuirebbe situazioni di disagio economico preesistenti e ne creerebbe potenzialmente di nuove. La grande quota di famiglie proprietarie di ... leggi...
UNIONCAMERE – CORONAVIRUS, ...
 
UNIONCAMERE – CORONAVIRUS, LAVORO: PREVISTI OLTRE 420MILA OCCUPATI IN MENO NEL 2020
07/04/2020
  • Possibili 420mila occupati in meno nel 2020. E’ quanto emerge dall'aggiornamento realizzato a marzo da Unioncamere del modello di previsione dei fabbisogni occupazionali delle imprese private dell’industria e dei servizi che, sfruttando l’insieme delle informazioni a disposizione del sistema delle Camere di commercio italiane, consente di effettuare un primo approfondimento per l’anno 2020 caratterizzato dall'emergenza COVID-19. Si tratta di uno scenario di crisi senza precedenti, in cui ... leggi...
ILO – IL COVID-19 CAUSA ...
 
ILO – IL COVID-19 CAUSA PERDITE ROVINOSE IN TERMINI DI ORE DI LAVORO E OCCUPAZIONE
07/04/2020
  • Gli effetti della pandemia del COVID-19 sulle ore lavorate e sul reddito sono imponenti e su scala mondiale. Un nuovo rapporto dell’OIL evidenzia alcuni dei settori e delle regioni del mondo più colpite e propone politiche per mitigare la crisi.Si stima che la crisi causata dal COVID-19 ridurrà il numero di ore lavorate nel mondo del il 6,7 per cento nel secondo trimestre del 2020 — equivalenti a 195 milioni di lavoratori a tempo pieno.Importanti riduzioni del numero di ore lavorate e ... leggi...
ISTAT – COMMERCIO AL ...
 
ISTAT – COMMERCIO AL DETTAGLIO
07/04/2020
  • A febbraio 2020 si stima, per le vendite al dettaglio, una variazione congiunturale positiva dello 0,8% in valore e dello 0,9% in volume. In aumento sia le vendite dei beni alimentari (+1,1% in valore e +1,2% in volume), sia quelle dei beni non alimentari (+0,5% in valore e +0,6% in volume).Nel trimestre dicembre 2019-febbraio 2020, le vendite al dettaglio registrano una crescita dello 0,6% in valore e dello 0,7% in volume rispetto al trimestre precedente. Sono in aumento sia le vendite dei ... leggi...
ISTAT – NOTA MENSILE ...
 
ISTAT – NOTA MENSILE SULL’ANDAMENTO DELL’ECONOMIA ITALIANA
07/04/2020
  • Lo scenario internazionale è dominato dall’emergenza sanitaria. Le necessarie misure di contenimento del COVID-19 stanno causando uno shock generalizzato, senza precedenti storici, che coinvolge sia l’offerta sia la domanda.La rapida evoluzione della pandemia rende difficile rilevare l’intensità degli effetti sull’economia reale con gli indicatori congiunturali la cui diffusione avviene con un ritardo fisiologico rispetto al mese di riferimento. Le prime indicazioni disponibili sull’impatto ... leggi...
monday outlook | 06 04 2020
 
monday outlook | 06 04 2020
06/04/2020
  • Il danno terribile in termini di vite e di sofferenza umana causato dal coronavirus in Italia e nel mondo è complicato e forse impossibile da quantificare. Il danno economico, in Italia e nel mondo è altrettanto difficile da stimare. Alcuni hanno paragonato questi giorni di pandemia ad una guerra. Negli Stati Uniti, oggi il Paese con il maggior numero di contagi in assoluto, in sole due settimane di lockdown già si contano 10 milioni di disoccupati. Un dato che fotografa in ... leggi...
ISTAT – INTERVISTA AL ...
 
ISTAT – INTERVISTA AL PRESIDENTE BLANGIARDO: LE IMPRESE PERDONO 100 MLD AL MESE
03/04/2020
  • Il presidente dell’Istat anticipa i valori dell’impatto del coronavirus sulle imprese. Tamponi mirati per stimare il contagio tra i lavoratori, i territori e le fasce d’età.LEGGI L’INTERVISTA  leggi...
ISTAT – CONTO TRIMESTRALE ...
 
ISTAT – CONTO TRIMESTRALE DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE, REDDITO E RISPARMIO DELLE FAMIGLIE E PROFITTI DELLE SOCIETÀ
03/04/2020
  • Il Conto delle Amministrazioni pubbliche (AP) e le stime relative alle famiglie e alle società presentati in questo comunicato stampa sono parte dei Conti trimestrali dei settori istituzionali. I dati relativi alle AP sono commentati in forma grezza, mentre quelli relativi alle famiglie e alle società in forma destagionalizzata.Nel quarto trimestre 2019 l’accreditamento netto delle AP in rapporto al Pil è stato pari al 2,4% (+1,1% nello stesso trimestre del 2018). Il saldo primario delle AP ... leggi...
CONFINDUSTRIA - L’EFFETTO ...
 
CONFINDUSTRIA - L’EFFETTO COVID-19 AFFONDA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE IN MARZO (-16,6%) E NEL PRIMO TRIMESTRE (-5,4%)
02/04/2020
  • Il CSC rileva una diminuzione della produzione industriale del 16,6% in marzo su febbraio, quando è arretrata del 2,6% su gennaio. Nel primo trimestre 2020 la variazione della produzione industriale è di -5,4% congiunturale (da -1,4% nel quarto 2019). La produzione, al netto del diverso numero di giornate lavorative, arretra in marzo del 9,0% rispetto allo stesso mese del 2019; in febbraio è diminuita del 4,7% sui dodici mesi. Gli ordini in volume scendono del 7,6% in marzo ... leggi...
CONFCOMMERCIO – SANGALLI: ...
 
CONFCOMMERCIO – SANGALLI: SERVE UN PIANO MARSHALL PER SALVARE I PICCOLI NEGOZI
02/04/2020
  • Su Repubblica.it il presidente di Confcommercio lancia un grido d'allarme: "molti negozi rischiano di non riaprire". Per uscirne "non c’è altra via che quella degli strumenti straordinari per immettere liquidità raccordati con l’Europa. Il tutto a zero burocrazia perché il tempo si sta esaurendo”. “Se non ci sarà un piano d’intervento strutturato, alla fine della crisi, molti negozi rischiano di non ... leggi...
ALI – BENE APPELLO MANIFESTO, ...
 
ALI – BENE APPELLO MANIFESTO, I LIBRI SONO UN BENE NECESSARIO
02/04/2020
  • “Leggiamo in queste ore – commenta Paolo Ambrosini, presidente dell’Associazione Librai Italiani aderente a Confcommercio - l’appello lanciato sul Manifesto da intellettuali e scrittori per riaprire le librerie, e l’intervento dell’onorevole Lattanzio che segue quello del senatore Renzi: tutti interventi che apprezziamo perché partono dall’assunto che il libro è un bene necessario e che le librerie, che ne sono i luoghi deputati alla vendita, potranno quando e dove le condizioni sanitarie lo ... leggi...
FIPE - FOOD DELIVERY, FIPE ...
 
FIPE - FOOD DELIVERY, FIPE LANCIA ‘RISTOACASA’
02/04/2020
  • L’emergenza sanitaria ha messo in ginocchio l’economia italiana e in particolar modo sta colpendo il comparto della ristorazione che, allo stato attuale, vede nel food delivery l’unica fonte di ricavi. Per questo motivo Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi - ha sviluppato, con il supporto della startup Ristoacasa.net, una vetrina digitale già attiva e a disposizione di tutti gli esercizi (ristoranti, bar, gelaterie, pasticcerie) che vorranno usufruirne per fornire agli utenti le ... leggi...
SIB – DA STOP GITE A PAQSUA ...
 
SIB – DA STOP GITE A PAQSUA DANNI INCALCOLABILI PER GLI STABILIMENTI BALNEARI
02/04/2020
  • Quest'anno niente gite o vacanze al mare per Pasqua e Pasquetta a causa del perdurare della quarantena fino al 13 aprile, per l'emergenza Coronavirus. Ed è un dramma per i 30 mila stabilimenti balneari italiani, che avrebbero inaugurato la stagione primaverile-estiva in occasione delle prossime festività. "Siamo di fronte a danni economici incalcolabili ma anche ad una drammatica perdita di socialità e serenità per milioni di famiglie", afferma Antonio Capacchione, presidente del Sib, Sindacato ... leggi...
Ancma - Dati di ...
 
Ancma - Dati di immatricolazione marzo 2020 falsati dal Covid-19
02/04/2020
  • Lo Tsunami COVID-19 condiziona pesantemente i numeri di un mercato che era in crescita: +14,4% prima della serrata dei negozi, -66% a fine mese. Restiamo fiduciosi nella responsabilità delle aziende e del Governo nel momento della ripartenza.TESTO INTEGRALE  leggi...
EUROSTAT - POPOLAZIONE ...
 
EUROSTAT - POPOLAZIONE ANZIANA NELLE REGIONI DELL'UE
02/04/2020
  • Nel 2019, il 20,3% della popolazione dell'UE aveva 65 anni o più; questo era 0,3 punti percentuali in più rispetto a un anno prima e 2,9 punti percentuali in più rispetto alla quota corrispondente di un decennio prima. Questo articolo esamina la popolazione anziana nelle regioni dell'UE, le persone anziane sono considerate a maggior rischio dal coronavirus.In tutti gli Stati membri dell'UE, la percentuale più elevata di anziani nella popolazione totale nel 2019 è stata osservata in Italia ... leggi...
ASSINTEL - PREVEDE UN CALO DI ...
 
ASSINTEL - PREVEDE UN CALO DI FATTURATO DEL 60% PER LE AZIENDE ICT
01/04/2020
  • Azzeramento delle tasse fiscali, previdenziali e degli anticipi fino a dicembre 2020, sostenendo in particolar modo le aziende delle regioni più colpite; portare a credito di imposta gli affitti da febbraio 2020 sino al termine del lockdown per tutte le aziende di ogni settore, comprese quelle operative in Smart Working. Sono alcune delle richieste di Assintel, l'Associazione nazionale delle imprese Ict di Confcommercio, al governo per una 'terapia d'urto' contro l'emergenza ... leggi...
ISTAT – OCCUPATI E ...
 
ISTAT – OCCUPATI E DISOCCUPATI (DATI PROVVISORI)
01/04/2020
  • Il presente comunicato riporta i dati di febbraio 2020 e fa quindi riferimento alla fase immediatamente precedente l’emergenza sanitaria legata al COVID-19.Rispetto al mese di gennaio 2020, a febbraio l’occupazione è sostanzialmente stabile, la disoccupazione cala e il numero di inattivi aumenta lievemente a fronte di un tasso di inattività che rimane invariato.A febbraio la sostanziale stabilità dell’occupazione, cui corrisponde un tasso di occupazione stabile al 58,9%, è il risultato ... leggi...
CONFINDUSTRIA – LE PREVISIONI ...
 
CONFINDUSTRIA – LE PREVISIONI PER L’ITALIA. QUALI CONDIZIONI PER LA TENUTA ED IL RILANCIO DELL’ECONOMIA?
31/03/2020
  • Il Rapporto del CSC presenta le previsioni per l'economia italiana nel 2020 e 2021 e include un'analisi dell'evoluzione dei fattori geo-economici più rilevanti per il nostro Paese.Rapporto di previsione sull'economia italianaMai nella storia della Repubblica ci si è trovati ad affrontare una crisi sanitaria, sociale ed economica di queste proporzioni. Il pensiero va ai malati ed alle loro famiglie, ed agli eroi che ogni giorno lavorano con rischi enormi per la loro cura in tutto ... leggi...
BANCA D’ITALIA – ASSEMBLEA ...
 
BANCA D’ITALIA – ASSEMBLEA ORDINARIA DEI PARTECIPANTI. RELAZIONE DEL GOVERNATORE
31/03/2020
  • «Il Paese, l'Europa, il mondo intero - ha affermato - condividono ansia e difficoltà nell'affrontare una sfida straordinaria. La repentina diffusione del nuovo coronavirus (Covid-19), oltre a minacciare gravemente la salute della popolazione e a mettere sotto estrema pressione i sistemi sanitari, ha sconvolto le nostre abitudini di vita, i processi di lavoro, il funzionamento delle scuole e delle università; l’impatto sul sistema economico-finanziario sarà di proporzioni molto ampie e profonde. ... leggi...
Pagina:  «  | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |  » 
 
© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com